Pronti a mobilitarci contro i tagli delle risorse

Una manifestazione di protesta di persone con disabilità

«La Legge di Stabilità diminuisce ancora le risorse destinate alle persone con disabilità»: lo si legge in una nota della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), che insieme alla Federazione FAND, dichiarerà nei prossimi giorni al Governo l’intento di attivare una decisa mobilitazione contro tale prospettiva. Una mobilitazione è già stata preannunciata anche dal Comitato 16 Novembre (Associazione Malati SLA e Malattie Altamente Invalidanti)

Chi controlla l’accessibilità a Brescia?

Chi controlla l’accessibilità a Brescia?

Come in tante altre città del nostro Paese, purtroppo, sembra che a Brescia si stia facendo assai poco per creare un ambiente realmente accessibile a tutti. E quando per andare in bagno nell’unico albergo a cinque stelle della città, una persona in carrozzina deve uscire e recarsi in un bar vicino, si può parlare certamente di “goccia che fa traboccare il vaso”, pensando anche che ciò avviene in occasione di un incontro centrato sulla disabilità…

Grandi preoccupazioni per il sociale

Uno striscione esposto a una manifestazione svoltasi a Napoli

Dopo la dura presa di posizione di tutto il mondo della disabilità, contro una Legge di Stabilità che «diminuisce ancora le risorse destinate alle persone con disabilità», grandi preoccupazioni vengono espresse anche dai settantotto Centri di Servizio per il Volontariato, che offrono servizi di varia natura a più di trentamila Associazioni ogni anno e che ritengono possa essere messa a rischio la loro stessa esistenza

Una scuola inclusiva fra India e Bangladesh

Una scuola inclusiva fra India e Bangladesh

Il noto scultore non vedente Felice Tagliaferri vi ha rovesciato i luoghi comuni attraverso le sue mani, insegnando a lavorare la creata a bambini ciechi, sordi o sordociechi, il celebre regista Silvio Soldini e il documentarista Giorgio Garini l’hanno raccontato nel bel documentario intitolato “Un albero indiano”, progetto di CBM Italia, la più grande organizzazione non governativa che combatte le disabilità visive nel mondo

Vent’anni di wheelchair hockey

Un'immagine della recente esibizione di wheelchair hockey in Piazza San Pietro a Roma

Campionato, Coppa Italia, un logo e uno slogan dedicati, un “Torneo Quattro Nazioni” e una sorta di “Coppa di Campioni”: saranno tanti, nella stagione che va a incominciare, gli appuntamenti per l’hockey in carrozzina elettrica e anche le sorprese volute dalla FIWH (Federazione Italiana Wheelchair Hockey), per festeggiare degnamente il proprio ventennale

Nomenclatore Tariffario: uno Stato fuorilegge

Filomena Gallo, segretario dell'Associazione Luca Coscioni

Parlava di «aggiornamento a cadenza massima triennale», il Decreto Ministeriale che nel 1999 produsse il Nomenclatore Tariffario delle Protesi e degli Ausili e che invece, quindici anni dopo, continua a fare testo. «In questo àmbito – ha sottolineato dunque Filomena Gallo, segretario dell’Associazione Coscioni, a margine di un recente convegno sul tema – lo Stato Italiano è fuorilegge e a pagarne le conseguenze sono le persone con disabilità»

E finalmente arriva il Piano Nazionale Malattie Rare

Renza Barbon Galluppi, presidente di UNIAMO-FIMR (Federazione Italiana Malattie Rare)

A conclusione di un lungo percorso di analisi, discussioni e proposte, è stato approvato il 16 ottobre scorso il Piano Nazionale Malattie Rare, «che allinea finalmente l’Italia agli altri Paesi comunitari già in possesso di un analogo Piano», come commenta con soddisfazione Renza Barbon Galluppi, presidente di UNIAMO-FIMR (Federazione Italiana Malattie Rare)

Perché saremo alla Marcia per la Pace

Una carrozzina tra le macerie di Gaza, durante i giorni dell'estate scorsa che hanno visto quella zona della Palestina colpita dai bombardamenti di Israele

Perché le guerre incrementano il numero di persone con disabilità. Perché queste ultime, durante i conflitti, sono quelle che stanno peggio, insieme ai vecchi e ai bambini. E soprattutto per non dover più raccontare storie terribili come quella di Nedaa, giovane donna palestinese non vedente. Per questo DPI Italia e la FISH hanno aderito alla Marcia per la Pace Perugia-Assisi del 19 ottobre, invitando a parteciparvi tutte le persone con disabilità e le loro associazioni

Legge di Stabilità: svolta reale o gioco delle tre carte?

Pier Carlo Padoan, ministro dell'Economia e delle Finanze

«La Legge di Stabilità – secondo il Portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore – prospetta uno scenario paradossale, quello cioè di rifinanziare i Fondi per gli interventi sociali con risorse tolte a chi interviene sul territorio sulle stesse finalità. Se così fosse, invece di un progresso, dovremmo constatare un gravissimo arretramento. L’auspicio è quindi che il Governo e il Parlamento possano fugare questi dubbi e smorzare gli allarmi di queste ore»

Dalla lettura dei bisogni alla formulazione delle risposte

Dalla lettura dei bisogni alla formulazione delle risposte

È sostanzialmente questo il percorso del Disability & Case Manager, figura che lavora all’interno delle Istituzioni pubbliche, sociosanitarie e scolastiche, cercando di superare i confini tra i servizi rivolti alle persone con disabilità, e di valorizzare le singole professionalità che già operano nelle varie realtà. E per formare nuovi Disability & Case Manager, partirà presto la sesta edizione dell’ormai tradizionale corso promosso all’Università Cattolica di Milano

La disabilità, il dibattito sull’assistente sessuale e oltre

In questo approfondimento curato da Andrea Pancaldi, non si intende entrare nel dibattito sui “sì, no, forse” della figura dell’“assistente sessuale”, ma ci si limita a dare una serie di indicazioni di lettura, per farsi un’idea in generale sul tema “Disabilità e sessualità” e per affrontare la questione specifica dell’assistente sessuale tra chi lo vede come un diritto, una battaglia di civiltà e chi invece ne sottolinea i rischi e le contraddizioni

Il pregiudizio fa sempre male, alle persone e ai cani

«Chiediamo solo – ha dichiarato Giulio Nardone, presidente dell’ADV (Associazione Disabili Visivi), in occasione della Giornata Nazionale del Cane Guida del 16 ottobre – che l’opinione pubblica sia informata dell’infondatezza di alcuni pregiudizi e dell’importanza dell’aiuto che questi meravigliosi animali offrono al cieco». E in tal senso lo stesso Nardone sottolinea alcuni concetti da tenere sempre presenti

A quando il nuovo Nomenclatore Tariffario?

Negli ultimi due decenni la “rivoluzione tecnologica” tuttora in corso ha letteralmente “cambiato il mondo”. E tuttavia resta sempre invariato il Nomenclatore Tariffario delle Protesi e degli Ausili, per il quale continua a far testo un superatissimo Decreto del 1999. Se ne parlerà oggi, 16 ottobre, al Senato, nel convegno intitolato “Disabilità e Diritti. Aggiornare subito il Nomenclatore”, cui parteciperanno i rappresentanti di organizzazioni impegnate da anni su questo fronte

La FISH partecipa alla Giornata Mondiale contro la Povertà

Ricordando sempre che la disabilità è al tempo stesso causa ed effetto di povertà, registriamo l’adesione della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) al sit-in promosso per oggi, 17 ottobre, in Piazza Montecitorio a Roma, dalla Campagna “Miseria Ladra”, in occasione della Giornata Mondiale contro la Povertà, con l’obiettivo di richiamare l’attenzione pubblica sulla drammatica situazione sociale e sulla crescente povertà del nostro Paese