A Varese lo scudetto del wheelchair hockey

Si è concluso a Ripatransone (Ascoli Piceno) nelle Marche il decimo Campionato Italiano di wheelchair hockey: lo scudetto è andato agli Skorpions Varese che hanno prevalso, dopo una combattuta finale, con i Thunder Roma

mazza da hockeyLa finale del decimo Campionato Italiano di hockey in carrozzina (Electric Wheelchair Hockey), tra le squadre degli Skorpions Varese e dei Thunder Roma, è stata molto intensa e ricca di sorprese.
Dopo avere infatti guadagnato velocemente il vantaggio con due gol, il team lombardo si è rilassato, consentendo all’avversario capitolino di rimontare e di giungere ai tempi supplementari, sul punteggio di 4-4.
Nel corso dei prolungamenti, però, gli Skorpions hanno fatto prevalere la propria classe superiore, vincendo alla fine per 8-6, e laureandosi per la prima volta campioni d’Italia, dopo un match onorato anche dalla presenza di ben sei giocatori della Nazionale tra le due squadre.

Grande anche la partecipazione del pubblico, nel piccolo ma confortevole impianto marchigiano, con il compimento di un’accoppiata Coppa Italia/Campionato che prelude, per la squadra varesina, ad un vero e proprio ciclo vincente.
Si caratterizzano invece come “eterni secondi” i Thunder romani, giunti alla loro terza finale scudetto, senza però mai riuscire a vincerla.

Va quindi in archivio il Campionato, con una splendida partita che prelude ad un importante avvenimento ospitato quest’anno dal nostro Paese: i Campionati Europei di Roma, che si terranno dal 23 al 27 giugno prossimi.
(S.B.)

Per ulteriori informazioni:
Ufficio Stampa FIWH (Federazione Italiana Wheelchair Hockey)
Andrea Venuto: info@fiwh.itwww.fiwh.it

Stampa questo articolo