- Superando.it - http://www.superando.it -

A Chianciano le giornate sulla Poland

Continua l’impegno dell’AISP (Associazione Italiana Sindrome di Poland) a sostegno della ricerca, dell’informazione e dello studio su questa rara condizione congenita, caratterizzata da varie anomalie unilaterali.
L’Associazione, va ricordato, fin dalla sua costituzione ha sempre cercato di considerare i portatori della sindrome di Poland innanzitutto come “persone”. Anche per questo motivo l’AISP coinvolge nelle sue attività esperti con competenze diversificate, per garantire un approccio multidisciplinare.

Un'immagine di Chianciano TermeIl principale appuntamento del 2005 si terrà a Chianciano Terme, dal 21 al 23 ottobre, quando si riuniranno soci, amici, simpatizzanti e medici specialisti tutti vicini all’Associazione.
L’incontro sarà l’occasione per pazienti e medici di “lavorare insieme” per un confronto attivo sul campo volto alla definizione di un protocollo diagnostico finalizzato alla stesura di un’indagine epidemiologica della malattia.
Parallelamente, specialisti in diversi settori condurranno laboratori modulati secondo le età dei bambini, per creare l’opportunità per tutti i partecipanti (adulti compresi) di riconoscere se stessi e il proprio corpo, attraverso meditazione, movimento armonico e relazione corporea.

In particolare durante la giornata del 22 ottobre lo staff medico degli specialisti presenti sarà disponibile per incontri personalizzati con familiari e pazienti (adulti e bambini).

Per le sue caratteristiche, il Convegno di Chianciano è consigliato anche a medici pediatri, operatori dell’ambito sanitario e sociale e insegnanti.
(S.B.)

Per ulteriori informazioni:
AISP (Associazione Italiana Sindrome di Poland)
info@sindromedipoland.orgwww.sindromedipoland.org