- Superando.it - http://www.superando.it -

La FISH a Genova per un nuovo associazionismo

Un'immagine di Pietro V. Barbieri, presidente nazionale della FISH«Il seminario di Genova organizzato dalla FISH rappresenta un importante momento di riflessione sull’identità delle singole organizzazioni e implicitamente delle loro aggregazioni. Il senso del nostro impegno è direttamente correlato con la cronaca della quotidianità delle persone disabili, delle loro famiglie e delle violazioni dei diritti fondamentali che subiscono senza soluzione di continuità».
È con queste parole che Pietro V. Barbieri, presidente nazionale della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), presenta il seminario nazionale FISH: da Empowernet ad un nuovo associazionismo, strumenti e innovazioni per la rete, che si svolgerà a Genova dal 16 al 18 settembre (Centro Congressi Novotel).

Costituita nel luglio del 1994, la FISH è una federazione cui aderiscono ventinove Associazioni Nazionali e le Associazioni locali di undici regioni (già aggregate nelle rispettive FISH regionali), che opera per garantire la non discriminazione, l’eguaglianza delle opportunità e l’integrazione sociale in tutti gli ambiti della vita per le persone con disabilità e dei loro familiari.
Le sue attività primarie sono centrate sul coordinamento democratico e partecipativo delle Associazioni aderenti, per rappresentare la voce unitaria delle persone con disabilità nei confronti del Governo e del Parlamento.
La Federazione raccorda inoltre, in collaborazione con il Consiglio Nazionale sulla Disabilità (CND), le politiche nazionali con quelle europee.
Uno dei principali obiettivi della FISH è quello di rafforzare la rete associativa nazionale, tramite lo scambio di esperienze e professionalità rivolte all’inclusione sociale, alla lotta alla discriminazione e alla promozione di cittadinanza (empowerment).

Alla luce di tutto ciò, il Seminario di Genova  traccerà un bilancio del Progetto Empowernet 1 che ha coinvolto 180 partecipanti tra leader associativi, operatori, formatori e animatori regionali, oltre ad esperti e a docenti. Le azioni del progetto sono state realizzate in 11 regioni.
Empowernet – che sta proseguendo con una seconda fase  fino al 2006 –  ha permesso di realizzare i primi Centri Risorse Empowernet che con la loro attività valorizzano le esperienze e le risorse delle associazioni, diffondendo dati sui diritti e sui servizi, attivando partnership territoriali, sviluppando informazione verso i cittadini con disabilità.

A Genova, dal 16 al 18 settembre, i partecipanti saranno impegnati anche ad elaborare le linee strategiche per le azioni future e a confrontarsi su temi centrali, quali la costruzione di politiche sociali inclusive in tutti gli ambiti della vita delle persone con disabilità.
Persona disabile apre una porta a vetriL’evento costituirà anche l’occasione per un confronto con le associazioni attive che si riconoscono nella Consulta Ligure per l’Handicap, le quali incontreranno il Direttivo Nazionale FISH per un dibattito centrato sulle politiche d’inclusione sociale per le persone con disabilità in Liguria.

Ai lavori della sessione di apertura del seminario parteciperanno anche i principali rappresentanti degli Enti Locali, tra i quali Massimiliano Costa (Regione Liguria), Giulio Torti (Provincia di Genova), Roberta Morgano, Paolo Veardo e Luca Borzani (Comune di Genova).
Da segnalare anche il patrocinio del Segretariato Sociale RAI, del cui direttore Carlo Romeo è prevista la presenza a Genova.

Per ulteriori informazioni:
Segreteria FISH, tel. 06 78851262
fax 06 78140308,
presidenza@fishonlus.it
Per il programma completo del seminario di Genova (in versione pdf):
cliccare qui.