- Superando.it - http://www.superando.it -

Manifestazione del 15 novembre: crescono le adesioni

Mano di disabile su ruota di carrozzinaLa manifestazione promossa dalla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) per martedì 15 novembre (Piazza Montecitorio, ore 11) intende dar voce a un disagio e a un malessere da molto tempo segnalati e in crescita, rispetto a determinate politiche nazionali, di carattere economico e sociale, legate alla realtà della disabilità. 

Le persone con disabilità, quindi, scenderanno in piazza spinte dall’intenzione, ma soprattutto dalla necessità, di difendere i propri diritti violati e di far capire che il mancato rispetto di tante promesse e di princìpi importanti lede in primo luogo la loro stessa dignità.
Al loro fianco, martedì, ci saranno anche tutti coloro che sostengono queste battaglie e che si pongono come obiettivo primario nella vita quello di difendere le libertà inviolabili e i diritti fondamentali dell’uomo, senza distinzione alcuna.
Hanno già aderito ufficialmente all’iniziativa quasi tutte le associazioni italiane, i sindacati CGIL, CISL e UIL, centinaia e centinaia di famiglie, volontari e persone con disabilità, tra bandiere, colori e tante diversità, per chiedere al Governo un cambiamento di rotta.

Tutti assieme, quindi, protesteranno contro:
– la paventata tassazione delle indennità di accompagnamento;
– i tagli alla spesa sociale;
– i tagli alla scuola;
– l’assenza di politiche attive per il lavoro;
– i tagli ai fondi per l’eliminazione delle barriere architettoniche;
– il mancato rispetto di tutti quegli impegni assunti dal Governo nel corso del 2003, Anno Europeo delle Persone Disabili.

Una manifestazione, però, non solo contro.
Il 15 novembre, infatti, sarà anche l’occasione per riaffermare, in relazione alla disabilità, quali siano – per chi ancora si ostini a non volerli vedere – gli essenziali diritti da difendere, rispetto ai quali vanno presi i provvedimenti più urgenti.
Si parla del diritto a vivere una vita senza discriminazioni e con uguaglianza di opportunità all’interno della società, del diritto ad un sistema sociale e dello sviluppo basati sul pieno rispetto dei principi sanciti dagli articoli 3 e 38 della Costituzione Italiana, ma anche del diritto ad una pensione di invalidità più giusta degli attuali 253,35 euro al mese (tredicesima compresa).

La conferenza stampa di presentazione della manifestazione avrà luogo lunedì 14 novembre a Palazzo Valentini (ore 11, Sala delle Bandiere), sede dell’Amministrazione Provinciale di Roma (Via IV Novembre, 119a).   
(C.N.)

Cartina per i veicoli partecipanti alla manifestazione del 15 novembre
La locandina ufficiale della Manifestazione è disponibile cliccando qui.
Per quanto riguarda le indicazioni logistiche ai partecipanti, si segnala che tutti i pullman e i pulmini dovranno entrare da Via Cavour e andare a Piazza Madonna di Loreto (Campidoglio). Da lì i vigili convoglieranno le persone fino a Montecitorio.
Successivamente, dopo la discesa delle persone, i veicoli dovranno ritornare a Piazza Madonna di Loreto (vedere la cartina qui sopra).
Le macchine, invece, possono accedere da da Via Cavour senza permessi particolari e poi cercare parcheggio nelle vicinanze.

Per ulteriori informazioni generali:
FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap)
Via Capponi, 178, 00179 Roma
tel. 06 78851262, fax 06 78140308,
presidenza@fishonlus.it.
Per informazioni sulla conferenza stampa del 14 novembre:
Ufficio stampa CESV (Centro Servizi per il Volontariato) del Lazio
Anna Fabbricotti, tel. 06 48882545, 347 3202466
comunicazione@cesv.org 

Alla Manifestazione aderiscono le seguenti Associazioni che fanno parte della FISH:
ABC (Associazione Bambini Cerebrolesi)
ADV (Associazione Disabili Visivi)
AICE (Associazione Italiana Contro l’Epilessia)
AIPD (Associazione Italiana Persone Down)
AISA (Associazione Italiana lotta alle Sindromi Atassiche)
AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla)
AISTOM (Associazione Italiana Stomizzati)
ANFFAS (Associazione Nazionale Famiglie di Disabili Intellettivi e Relazionali)
ANGSA (Associazione Nazionale Genitori di Soggetti Autistici)
ANICI (Associazione Nazionale Invalidi Civili e Cittadini Anziani)
ANIEP (Associazione Nazionale per la Promozione e la Difesa dei Diritti Civili e Sociali degli Handicappati)
ANPVI (Associazione Nazionale Privi della Vista ed Ipovedenti)
APRI (Associazione per la Ricerca Italiana sulla Sindrome di Down, l’Autismo e il Danno Cerebrale)
Associazione Istituto Antonio Riccoboni
Associazione Italiana Sindrome X-Fragile
Autismo Italia
Comunità di Capodarco
CND
(Consiglio Nazionale sulla Disabilità)
Coordinamento Nazionale Associazioni Trauma Cranico
DPI
(Disabled Peoples’ International) Italia
FAIP
(Federazione Associazioni Italiane Para-Tetraplegici)
Federhand (Federazione Regionale Campana delle Associazioni degli Handicappati e delle loro Famiglie)
FIADDA (Famiglie Italiane Associate per la Difesa dei Diritti degli Audiolesi)
FISH Calabria
FISH Emilia Romagna
FISH Lazio
FISH Molise
FISH Piemonte
FISH Sardegna
FISH Sicilia
FISH Umbria
LEDHA
(Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità)
Lega Arcobaleno
LNDLH
(Lega Nazionale per il Diritto al Lavoro degli Handicappati)
MoVI (Movimento di Volontariato Italiano)
ONMIC (Opera Nazionale Mutilati Invalidi Civili)
Retina Italia (Federazione Italiana per la Lotta alla Retinite Pigmentosa)
UFHa (Unione Famiglie Handicappati)
UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare)
UNMIC (Unione Nazionale Mutilati Invalidi Civili)