- Superando.it - http://www.superando.it -

A Pavia per costruire insieme il futuro

Il Castello Visconteo di PaviaNumerose le iniziative di coinvolgimento della cittadinanza organizzate dal Comune di Pavia, in occasione del 3 dicembre, Giornata Internazionale dei Diritti delle Persone Disabili.
Proiezioni, concerti, feste, esposizioni di pittura e fotografie, riunioni di Giunta Comunale “aperte” alle associazioni della disabilità: il tutto protratto per alcuni mesi, proprio a partire dall’inizio di dicembre (per vedere il programma completo delle manifestazioni, cliccare qui).

In particolare, da segnalare l’incontro che si terrà il 3 dicembre, presso il Salone del III Millennio (Casa del Giovane, Via Lomonaco, 43), che dopo il saluto del sindaco Piera Capitelli, vedrà la partecipazione di Giancarlo Abelli, assessore per la Famiglia e la Solidarietà Sociale della Regione Lombardia (sul tema La riorganizzazione dei Servizi alla Persona), Giancarlo Iannello, direttore sociale dell’ASL di Pavia (I nuovi Servizi a favore delle persone disabili, quali prospettive per il territorio), Carla Torselli, presidente dell’ANFFAS pavese (Associazione Nazionale Famiglie di Disabili Intellettivi e Relazionali) (La famiglia e i cambiamenti: quali sinergie) e Francesco Brendolise, assessore ai Servizi Sociali del Comune di Pavia (Bisogni e risposte: ipotesi future).
Ampio spazio sarà riservato anche agli interventi di altre associazioni del territorio (per vedere il programma completo del 3 dicembre, cliccare qui).

«Mi piace immaginare la disabilità – ha dichiarato Piera Capitelli, sindaco di Pavia – come una sfida quotidiana alla normalità ed ai suoi stereotipi. Per questo invito i cittadini pavesi a partecipare numerosi alle iniziative programmate, impegnandoci tutti insieme al fine di ridurre gli egoismi che ogni giorno oscurano i diritti delle persone disabili e ponendo invece in risalto il vero valore della vita umana».
(S.B.)