- Superando.it - http://www.superando.it -

Diversamente giovani

La satira può far rima con solidarietà: ben lo ha dimostrato in passato la UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), con i suoi calendari di successo Sorriderne si può 2000 e 2001 e con la nota campagna di sensibilizzazione Muscoli di cartone, composta da tre brevi cartoni animati sui problemi delle persone con disabilità.

La copertina del calendario Da oggi, però, la satira può far rima anche con la vecchiaia, come testimonia il primo calendario solidale realizzato dall’associazione Auser RisorsAnziani, che ha scelto appunto la satira e le penne graffianti di quattro dei più grandi disegnatori satirici italiani (Altan, Ellekappa, Staino e Vauro), per raccontare i vecchi e la vecchiaia in modo diverso. Questi ultimi, infatti, hanno messo a disposizione il loro talento realizzando dodici vignette che fanno ridere, ma anche riflettere sull’Italia che invecchia.

Il calendario si chiama Diversamente giovani (prendendo spunto dalla “folgorante” creazione di Altan per il mese di gennaio, intitolata Non sono vecchio. Sono diversamente giovane) ed è stato recentemente presentato alla stampa.
«Si può ridere dei vecchi e della vecchiaia, con intelligenza, e si può prendere coscienza che questa tappa della vita riguarda da vicino ciascuno di noi», ha dichiarato per l’occasione la presidente nazionale dell’Auser RisorsAnziani Maria Guidotti, sottolineando anche che «si può ridere della vecchiaia per averne meno paura, per affrontarla non come un problema di bibliche proporzioni, come purtroppo troppo spesso si fa, ma come una naturale tappa della vita. Ecco perché abbiamo scelto la satira per il nostro calendario, perché è il migliore strumento per riflettere seriamente anche su questioni come l’invecchiamento della popolazione e le ricadute economiche e sociali di questo fenomeno».

Un prodotto, quindi, che mette di buon umore solo a sfogliarlo, per pensare alla vecchiaia con leggerezza e senza ansia, oltre che per ricordare come il “mondo dei vecchi” sia fortemente differenziato, popolato da tanti anziani diversi tra di loro.
Non esiste il vecchio, ma tante persone che invecchiano; non esiste la vecchiaia, ma tanti modi di invecchiare. Non esistono i bisogni dei vecchi, ma tanti vecchi che esprimono bisogni differenziati.

Diversamente giovani è destinato al sostegno del Numero Verde nazionale del Filo d’Argento Auser 800-995988, il telefono della solidarietà del tutto gratuito per l’utente, che contrasta solitudine ed emarginazione e che consente a molti anziani soli e in difficoltà di ritrovare il sorriso e il gusto della vita.
(S.B.)

Per richiedere il calendario Diversamente giovani, telefonare all’Auser Nazionale (06 8440771), oppure rivolgersi alla sede Auser più vicina, consultando l’elenco direttamente sul sito http://www.auser.it
Per ulteriori informazioni:
Ufficio Stampa e Comunicazione Auser Nazionale (Giusy Colmo)
Via Nizza, 154, 00198 Roma, tel. 06 84407725 – 348 2819301
ufficiostampa@auser.it