- Superando.it - http://www.superando.it -

Un saluto alle fate

Le fate colorate per il calendario della UILDM di BergamoLe fate colorate, il laboratorio della UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) di Bergamo, da noi presentato qualche settimana fa, è arrivato alla sua conclusione, festeggiata con la presentazione dell’omonimo libro, di un calendario per il 2006 e di una mostra fotografica.

Gli scatti di Pietro Sparaco, i testi scritti dal direttore responsabile di Superando.it Franco Bomprezzi e tanto, tanto colore: questi i risultati tangibili di oltre sei mesi di lavoro e dell’impegno profuso da un centinaio di persone – coinvolte in questo originale progetto dalla creativa e operosa Sezione bergamasca della UILDM – allo scopo di favorire una presa di coscienza sulle problematiche legate alla fragilità umana attraverso percorsi condivisi, oltre che per socializzare e dare un nuovo impulso ai vari rapporti e alle relazioni tra le persone.

Un coloratissimo calendario, dunque, che potrebbe costituire un allegro regalo natalizio e una mostra fotografica che potrà diventare itinerante nel caso in cui qualcuno desideri ospitarla in occasione di iniziative o eventi.
E per finire, l’ultimo importante obiettivo raggiunto, rappresentato dalla realizzazione del libro Le fate colorate, opera che racchiude in sé lo spirito più profondo di questo progetto, in cui le foto di Sparaco (le stesse presenti nel calendario) si alternano ai testi inediti di Bomprezzi.
Parole e immagini, quindi, che si susseguono, si rincorrono, si nascondono e riappaiono, in un turbine di colore, ma anche di riflessioni, che vengono evocate da quest’opera unica.Le fate colorate in autobus

Un lavoro molto impegnativo, portato avanti con la consueta passione dalla UILDM di Bergamo che auspica – attraverso la maggior diffusione possibile delle opere realizzate – di fornire un contributo reale allo sviluppo di una vera e propria educazione all’accoglienza, alla conoscenza e al rispetto.
(C.N.)
  

Per ordinare il calendario e il libro (distribuiti a fronte di un contributo libero),
o per maggiori informazioni sulla mostra:
UILDM sezione di Bergamo, Via Leonardo da Vinci, 9, 24123 Bergamo
tel. e fax 035 343315,
segreteria@distrofia.net www.distrofia.net