- Superando.it - http://www.superando.it -

Dentro e intorno a Paolo Malgrati

È stata inaugurata ieri a Roma (Museo Archeologico – Auditorium Parco della Musica, Viale Pietro de Coubertin) e resterà aperta fino al 30 maggio l’interessante personale di pittura intitolata Dentrointorno, ove Paolo Malgrati, giovane comasco di Carugo affetto da distrofia facio-scapolo-omerale, espone i propri dipinti.L'immagine ufficiale della mostra romana di Paolo Malgrati

Sin da bambino Malgrati nutre un particolare interesse per il disegno e la pittura, cimentandosi anche con il disegno e le caricature. Il pubblico televisivo lo conosce già per la sua partecipazione alla maratona di solidarietà Telethon 2006, ove la sua storia viene raccontata con il cortometraggio Come foglie al vento.

Nella mostra romana di questi giorni, l’autore – come si può leggere nel catalogo presentativo – «analizza il proprio pensiero immortalando ogni sua emozione in un’immagine, per poi rialzare lo sguardo ad osservare il mondo che lo circonda, confrontandolo sempre con se stesso. La sua pittura è piena di persone, corpi, volti, mani, un mondo di relazioni possedute o ricercate. I soggetti a volte malinconici a volte aggressivi, il tratto marcato e deformato, si rivelano essere trasfigurazioni simboliche di una ricerca di sintesi e di equilibrio forse non solo stilistica, ma anche personale [grassetto nostro, N.d.R.]».

Oltre ad aver già partecipato a numerose mostre personali e collettive, Malgrati – ospitato gratuitamente dall’Auditorium Parco della Musica di Roma – collabora con il periodico «Il Carughese», oltre che con «DM» e «Il Quadrifoglio», riviste della UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), per la quale ha anche contribuito alla realizzazione di un cortometraggio.
(Stefano Borgato)

La mostra Dentrointorno di Paolo Malgrati è aperta tutta la settimana (lunedì-sabato, ore 11-20; domenica, ore 10-20), ad ingresso libero.
Per ulteriori informazioni:
www.auditorium.com/eventi/mostre.