- Superando.it - http://www.superando.it -

Non puliamo l’aria con i polmoni!

René Magritte, La grande famiglia, 1963Torna sabato 27 maggio la Giornata Nazionale del Respiro, tradizionale appuntamento giunto alla sua dodicesima edizione, utile a prendere coscienza sui grandi problemi legati alle varie malattie respiratorie, oltre che per conoscere, prevenire e combattere i sintomi di una cattiva respirazione.
Non puliamo l’aria con i nostri polmoni! è lo slogan scelto per l’evento di quest’anno, organizzato come sempre dall’AIPO (Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri) e dalla SIMer (Società Italiana di Medicina Respiratoria).

Centinaia di unità di malattie respiratorie scenderanno quindi nelle piazze di tutta Italia o si recheranno nelle scuole, per incentivare i giovani ad assumere un atteggiamento preventivo verso le numerose malattie pneumologiche.
Al riguardo, infatti, i dati sono allarmanti, come sottolinea Cesare Saltini, presidente della SIMer: «Ogni anno sono oltre 80.000 i morti e oltre 600.000 i ricoveri, con vita ridotta di qualità, oltre che giornate di lavoro perse».

Durante la giornata si potranno anche compilare questionari per l’autovalutazione sui sintomi più comuni (tosse, batticuore, affaticamento, mancanza di respiro) e per chi lo vorrà, sarà possibile eseguire un esame spirometrico.
(S.B.)

Per ulteriori informazioni, consultare il sito dell’AIPO www.aiponet.it, dove è anche possibile visualizzare, tramite una mappa dell’Italia, il Centro Pneumologico più vicino alla propria zona di residenza, per effettuare i controlli e le visite previste dall’evento.