Chi succederà a Varese?

Giunge all’epilogo l’undicesimo Campionato Nazionale di wheelchair hockey che dall’8 al 10 giugno coinvolgerà un centinaio di atleti con disabilità, presso il palazzetto dello sport di Monteprandone (Ascoli Piceno)

Si svolgeranno dall’8 al 10 giugno, al palazzetto dello sport di Monteprandone (Ascoli Piceno), le fasi finali dell’undicesimo Campionato Nazionale Laureus Wheelchair Hockey, organizzato dalla FIWH (Federazione Italiana Wheelchair Hockey) e sponsorizzato dalla Fondazione Laureus Italia.

Gli Skorpions Varese, campioni d'Italia uscenti del wheelchair hockeyLe squadre finaliste sono gli Skorpions Varese (campioni d’Italia uscenti), il Dream Team Milano, i Blue Devils Genova, i Magic Torino, i Thunder Roma, i Blue Devils Napoli, i Red Cobra Palermo e gli Star Trek Trapani, per un totale di un centinaio di atleti con disabilità coinvolti.
La finalissima che assegnerà lo scudetto si disputerà sabato 10 giugno (ore 17).

Da segnalare anche che mercoledì 7 giugno, presso la Sala Consiliare del Comune di Monteprandone (ore 11), si terrà una conferenza stampa presentativa, cui parteciperanno tra gli altri Bruno Menzietti e Sergio Loggi, rispettivamente sindaco e consigliere comunale delegato allo Sport della località marchigiana, Nino Capriotti, consigliere allo Sport della Provincia di Ascoli Piceno e Antonio Spinelli, presidente della FIWH.

Per l’occasione, il 6 e 7 giugno, vi sarà anche un raduno della Nazionale Italiana di wheelchair hockey, in preparazione ai Campionati Mondiali del 2007.
(S.B.)

Per ulteriori informazioni:
Ufficio Stampa FIWH
tel. 339 1295404,
info@fiwh.it.
Stampa questo articolo