- Superando.it - http://www.superando.it -

In Friuli lo sport al servizio dell’inclusione

L’ingresso di un rappresentante del Comitato Italiano Paralimpico (CIP) del Friuli Venezia Giulia nella Commissione Regionale per lo Sport è quanto è stato concordato nei giorni scorsi a seguito di un incontro con Roberto Antonaz, assessore alla Cultura e allo Sport della Regione, di Vladimir Kosic e Marinella Ambrosio, rispettivamente presidenti della Consulta Regionale delle Associazioni dei Disabili e del CIP locale.Immagine che raccoglie molti momenti di sport diversi: nuoto, tennis, sci e altri ancora

«L’incontro – spiega Marinella Ambrosio – è stato fortemente voluto da tutte le parti coinvolte e costituisce la prima tappa di un lunghissimo percorso verso l’inclusione sociale delle persone con disabilità» che si può già prevedere, quindi, produrrà in futuro un coordinamento molto stretto tra le realtà che promuovono attività sportive per persone con disabilità in Friuli e gli amministratori della Regione.
Dal canto suo Kosic ha voluto ricordare che da molto tempo la Consulta di cui è presidente collabora con la Regione su vari temi che riguardano la vita quotidiana delle persone con disabilità, quali la salute o il lavoro, con l’obiettivo di arrivare ad un reale rispetto degli stessi diritti per tutte le persone.

«Il motivo per cui stiamo lottando e lavorando tutti assieme, con la Consulta e l’Amministrazione – dichiara Kosic – è che la disabilità non dovrà più essere considerata un limite alla vita sociale delle persone con tale problema. Le cose nel nostro territorio stanno sensibilmente cambiando, ci sono progressivi miglioramenti nelle condizioni di fruibilità e accesso alle strutture e alle attività sportive. Il sostegno che ci arriva dalla Regione, sia da un punto di vista economico che normativo, è molto importante e ci permette di concretizzare varie iniziative che dimostrano come lo sport possa essere uno strumento validissimo per agevolare il processo di inserimento delle persone con disabilità nel tessuto sociale della Regione».
(C.N.)

Per ulteriori informazioni:
Comitato Regionale Paralimpico del Friuli Venezia Giulia
friuli@comitatoparalimpico.it.