- Superando.it - http://www.superando.it -

Mastro Zeppa all’Estate Veronese

La Compagnia Mastro ZeppaDopo due anni di formazione professionale sono pronti ad andare in scena a Verona gli attori della Compagnia di Mastro Zeppa che presenteranno l’opera La molto lamentevole commedia e la crudelissima morte di Piramo e Tisbe, liberamente tratta dallo shakespeariano Sogno di una notte di mezza estate, all’interno del prestigioso cartellone della rassegna Estate Veronese.
La pièce andrà in scena venerdì 11 e sabato 12 agosto al Chiostro del Conservatorio dell’Abaco della città scaligera.

Peculiarità dell’evento è che esso rappresenta la fase finale del progetto denominato Diversamente in scena – realizzato dalla Fondazione Aida in collaborazione con il Centro Polifunzionale Don Calabria, l’ULSS 20 Settore Sociale di Verona e la Fondazione Cariverona – grazie al quale, per due anni, quattro persone con disabilità e altre due non disabili hanno condiviso un laboratorio di formazione teatrale, allo scopo di realizzare un’«unità teatrale mista, che unisse attori professionisti e persone con disabilità in modo da diffondere un’immagine più profonda e completa delle persone con disabilità, mostrandone le capacità e le potenzialità artistiche ed espressive», come spiega Gian Paolo Savorelli, direttore artistico della manifestazione Estate Veronese, in accordo con Stefano Schena, direttore del Centro Don Calabria.
(B.P.)

La vendita dei biglietti, dal costo 6 euro, avverrà in Piazzetta Sant’Anastasia, a Verona, a partire dalle ore 20.15 dei giorni di rappresentazione.
Per ulteriori informazioni: tel. 045 8077201.