- Superando.it - http://www.superando.it -

Clinica, ricerche e assistenza per la Prader Willi

Si terrà sabato 9 settembre in Calabria, vicino a Palmi (Reggio Calabria), l’XI Congresso Nazionale della Federazione fra le Associazioni per l’Aiuto ai Soggetti con la Sindrome di Prader Willi, esattamente presso il Centro Culturale “Ugo Ambesi Impiombato” – Volontariato “Presenza” di Palmi, in località Piani della Corona, a Barritteri di Seminara (ore 9-18).

La sindrome di Prader-Willi è una complessa patologia di origine genetica caratterizzata da alterazioni delImmagine simbolo della sindrome di Prader Willi comportamento e da disturbi di vario tipo, tra cui la più caratteristica è l’iperfagia, ovvero la spinta ad alimentarsi in modo del tutto incontrollato.
Dal 1999, nel nostro Paese, è sorta la Federazione delle Associazioni Italiane per l’Aiuto ai Soggetti con Sindrome Prader Willi, fondata a Torino, con lo scopo di dare maggiore impulso al coordinamento e al lavoro delle varie sedi regionali e a migliorare l’attività e i rapporti con le istituzioni centrali, i ministeri e i servizi sanitari.

Nel corso della giornata calabrese, cui parteciperanno quasi tutti i principali esperti del settore, la prima mattinata sarà per lo più dedicata alla clinica e alla genetica della sindrome di Prader Willi, riservando poi uno spazio anche alle varie problematiche assistenziali.
Successivamente i lavori si ripartiranno in due diversi workshop, dedicati rispettivamente alla malattia nel bambino da una parte, nell’adolescente e nell’età adulta dall’altra.
Da segnalare infine la tavola rotonda che nel pomeriggio vedrà la presenza tra gli altri di Domenica Taruscio, dell’ISS (Istituto Superiore di Sanità) e nel corso della quale si parlerà anche di inclusione sociale delle persone con disabilità (Nunzia Coppedè) e di vita sociale, scolastica e lavorativa dei pazienti (Palma Bregani).
(S.B.)

Il programma completo del Congresso è disponibile cliccando qui.
Per ulteriori informazioni: tel. 011 6960258 – info@praderwilli.it.