- Superando.it - http://www.superando.it -

Una giornata contro le discriminazioni

Immagine simbolo della discriminazioneCom’è noto ai nostri lettori – per i quali abbiamo presentato qualche settimana fa l’iniziativa – è partito il 10 agosto per la sua terza “tournée” il camion antidiscriminazione dell’Unione Europea, che toccherà ben 22 città, situate in 13 Paesi, al fine di promuovere le pari opportunità, soprattutto in materia di occupazione.

Nel corso di ben quattro mesi, dunque, la campagna For Diversity Against Discrimination, condotta da questo originale “podio di informazione itinerante” pesante trenta tonnellate, farà tappa nei saloni dell’occupazione, parteciperà a giornate di orientamento professionale organizzate dalle università, a festival per i giovani e si recherà presso società, allo scopo di sensibilizzare il pubblico sui vantaggi di un ambiente di lavoro senza discriminazioni.

E dopo varie città, giovedì 14 settembre il camion arriverà anche a Roma (Piazza del Popolo, dalle 10 alle 22), per sistemarsi all’interno del Villaggio Antidiscriminazioni, promosso dal Comune capitolino e dall’UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali) del Dipartimento per i Diritti e le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio.

Si tratterà di una giornata articolata su vari incontri, con dibattiti, stand e musica (concerto dell’Orchestra di Piazza Vittorio alle ore 19).
In particolare, segnaliamo alle 12.30 un incontro dal titolo Disabilità – lavoro – discriminazione? No grazie. La Convenzione per i diritti delle persone con disabilità, curato dal CND (Consiglio Nazionale sulle Disabilità), cui parteciperanno anche Pietro V. Barbieri, presidente della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), e Clelia Izzi, dello stesso CND.

Presenti alla manifestazione anche Barbara Pollastrini, ministro per i Diritti e le Pari Opportunità e il sindaco di Roma Walter Veltroni, che alle 17.30 incontreranno i rappresentanti del mondo dell’associazionismo.
(S.B.)

Per informazioni:
Segreteria UNAR, tel. 06 67792267, fax 06 67792272
antidiscriminazioni@pariopportunita.gov.it.