Vinci il Mare per Tutti: weekend a Savona per i premiati

Grazie agli sviluppi del progetto “Mare per Tutti”, oggi il Polo Nautico di Savona può a buon diritto definirsi il primo veramente “per tutti” in Italia. E proprio Savona ospiterà il 9 e 10 settembre i premiati del concorso “Vinci il Mare per Tutti”, un ragazzo di 9 anni e un velista più esperto

Alcuni amici del progetto Il bel progetto Mare per tutti – del quale Superando.it si è già più volte occupato – è nato a Savona nel 1999 da una collaborazione tra la Lega Navale e il Comune della città ligure. In seguito, grazie alla collaborazione della società Mare Forza Dieci, l’idea si è ulteriormente sviluppata, fino a coinvolgere, dal 2004, numerose persone con disabilità, facilitandone l’accesso al mare.
Attualmente altri partner dell’iniziativa sono l’Unità Spinale Unipolare Santa Corona di Pietra Ligure (Savona), il Comitato Italiano Paralimpico (CIP), la Capitaneria di Porto, l’Assonautica, la Canottieri Sabazia e altre associazioni di persone con disabilità del territorio.

A tale progetto fa riferimento anche il concorso Vinci il Mare per Tutti, lanciato nel maggio di quest’anno alla Mostra Exposanità 2006 di Bologna e organizzato dall’azienda Progettiamo Autonomia – Gruppo Barbieri di Reggio Emilia, a sua volta partner tecnico del Mare per Tutti.
Quest’ultima – che da oltre quarant’anni distribuisce ausili per persone con disabilità – non è un nome nuovo per Savona: infatti, è stato proprio il gruppo emiliano a progettare e a realizzare, in collaborazione con l’azienda danese Guldmann, il sollevatore Pequod che, installato presso la Lega Navale della città ligure, consente ormai da tempo alle persone con disabilità di accedere agevolmente a bordo delle imbarcazioni e di godersi il mare, conferendo al sito la qualifica di “Primo Polo Nautico per Tutti in Italia”.

E proprio qui verranno ospitati sabato 9 e domenica 10 settembre i premiati del concorso Vinci il Mare per Tutti ed esattamente Andrea Contin, di 9 anni, da Padova, assieme a Cristiano Dagaro, da Trieste, secondo classificato e velista già esperto. Entrambi usufruiranno del week-end premio e potranno svolgere attività presso il Polo Nautico savonese. Il terzo classificato, invece, Danilo Ragona da Gassino (Torino) riceverà in omaggio alcuni capi di abbigliamento di Progettiamo Autonomia.
(S.B.)

Per ulteriori informazioni:
Ufficio Stampa Mare Forza Dieci (Beatrice Paci)
tel. 347 0503887 – 347 7600182,
beatrice.paci@libero.it.
Stampa questo articolo