- Superando.it - http://www.superando.it -

Dal WWF un Sentiero Natura accessibile

È un Sentiero Natura accessibile di circa un chilometro e mezzo quello che verrà inaugurato venerdì 22 settembre nei pressi del Lago di Alviano (Terni), all’interno di una delle Oasi del WWF.Il panda, simbolo del WWF

La manifestazione, che verrà introdotta dal presidente nazionale del WWF, Fulco Pratesi, vedrà anche la partecipazione di Raffaele Goretti, presidente della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) Umbria e della FAIP (Federazione Associazioni Italiane Para-tetraplegici), e del presidente della Provincia di Terni, Andrea Cavicchioli.

«Quest’anno festeggiamo (come WWF Italia, N.d.r.) quarant’anni di vita – ha affermato Pratesi, anche fondatore di WWF Italia – quarant’anni di attività in molti settori, tutti caratterizzati dal desiderio di far comprendere il valore della natura. E nel tempo, alla tutela dell’ambiente abbiamo voluto affiancare anche l’impegno verso la disabilità, cercando di permettere la fruizione delle nostre oasi a tutti.
La nostra associazione ha iniziato nel 2002, collaborando anche con la FISH, e ha proseguito la propria azione nel 2003 – Anno Europeo delle Persone con Disabilità – per arrivare, oggi, ad avere ben 17 oasi accessibili».    

Un impegno importante e molto apprezzato, quello di WWF Italia, che testimonia come oggi sostenibilità e accessibilità ambientale siano due concetti complementari, che se sostenuti entrambi ci porteranno verso l’inclusione sociale delle persone con disabilità nel pieno rispetto dell’ambiente che ci circonda, che rappresenta la nostra maggior ricchezza.
L’accessibilità dell’Oasi di Alviano, inoltre, non è rappresentata solo da un’attenzione per chi ha difficoltà motorie. Lungo il percorso, infatti, sono presenti una serie di accorgimenti per permettere anche a persone non vedenti di orientarsi autonomamente con il bastone.
«Un modo per amare la natura – ha concluso Pratesi – è dare a tutti la possibilità di viverla».

Per visitare l’Oasi:
Oasi di Alviano
tel. 0744 903715,
oasi.alviano@libero.it