- Superando.it - http://www.superando.it -

Scultura: un direttore non vedente

Felice Tagliaferri consegna una sua scultura all'allenatore della Roma Luciano SpallettiScultore scoperto dal giornalista Candido Cannavò nel suo ultimo libro E li chiamano disabili, è stato apprezzato per il considerevole valore artistico delle sue opere.

La critica nota come «le opere dello scultore denotano una sensibilità percettiva e creativa che supera le barriere di ciò che l’occhio umano di solito tende a vedere, per immergersi in una realtà tattile che si arrichisce con l’esplorazione di significati e valori all’apparenza inesistenti».

Ora Felice Tagliaferri fonda e dirige la scuola di arte plastica  Chiesa dell’Arte, sita all’interno di una chiesa sconsacrata di Villa Terracini a Sala Bolognese (in provincia di Bologna), messa a disposizione dal Comune con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna e il sostegno dell’associazione Lo Spirito di Stella, presieduta dal velista disabile Andrea Stella amico di Tagliaferri.

Alla cerimonia di inaugurazione di sabato 23 settembre alle ore 11.30 a Villa Terracini (via Gramsci 315) parteciperanno il giornalista Candido Cannavò, il sindaco di Sala Bolognese Valerio Toselli, il presidente della Provincia di Bologna Beatrice Draghetti, il velista Andrea Stella e il presidente dell’UIC – Unione Italiana Ciechi Tommaso Daniele, accompagnato dal vice presidente Giuseppe Terranova.
(B.P.)

I giornalisti che volessero partecipare all’evento possono contattare:
Christian Zovico, tel. 0424 32283-338 2940454
fax 0424 30594,
otissun@nsoft.it.