A scuola in gabbia

Una manifestazione a Napoli per denunciare le condizioni di profondo disagio in cui continuano a vivere gli alunni con disabilità nella scuola pubblica

Il ministro della Pubblica Istruzione Giuseppe FioroniSono sempre assai vivaci e incisive le attività dell’Associazione napoletana Tutti a Scuola, a tutela del diritto allo studio degli alunni con disabilità e in particolare lo diventano in questo periodo – coincidente con l’inizio del nuovo anno scolastico – nel verificare che la maggior parte dei problemi sono purtroppo ancora irrisolti.

L’ultima iniziativa è del 21 settembre, quando, all’insegna del messaggio Tuo figlio a scuola ha poche ore di sostegno? Fai ricorso alla Magistratura, è stata organizzata una manifestazione di protesta nel piazzale antistante Palazzo San Giacomo, in Piazza Municipio a Napoli, denominata A scuola in gabbia, per denunciare appunto le condizioni di profondo disagio che continuano a vivere i bambini con disabilità nella scuola pubblica.

Durante la giornata sono stati anche forniti agli organi d’informazione i dati riguardanti i vari ricorsi alla Magistratura presentati nei confronti del ministro della Pubblica Istruzione Giuseppe Fioroni e l’incresciosa situazione dell’assistentato materiale e specialistico.
(S.B.)

Per informazioni:
Associazione Tutti a Scuola, tel. 333 8438669
info@tuttiascuola.orgwww.tuttiascuola.org.
Stampa questo articolo