- Superando.it - http://www.superando.it -

Pietre scartate o pietre angolari?

Zygmunt Bauman, tra i relatori del Convegno di Verona Il povero, il debole, il fragile sono i veri catalizzatori dei processi di attivazione della comunità in cui ognuno vorrebbe vivere: questa convinzione muove gli organizzatori di un convegno del 7 ottobre a Verona, in cui si punterà il dito contro l’individualismo e il modello competitivo del mondo moderno, ritenuti colpevoli della disgregazione sociale e della produzione di una sorta di “scarti umani”, cioè di coloro che non riescono a integrarsi in tale sistema di vita.

L’incontro sarà denominato Le pietre scartate.. se, come e quando diventano pietre angolari? e presenterà appunto i poveri come “depositari di grandi conoscenze”, proponendosi di rispondere a numerosi interrogativi.
Possiamo investire sui poveri? Ha senso farlo per l’economia? Come si trasforma una comunità, una città che si aggrega attorno alle persone fragili? La città può essere espressione della fraternità? Quali sono le buone prassi, le esperienze in tal senso? Qual è l’importanza di ciò che è errore, “scarto”, per la scienza? Una mano con delle pietre

Al Palazzetto dello Sport di Verona (Piazzale Atleti Azzurri d’Italia), dunque, sabato 7 ottobre (9.30-19) – con l’organizzazione dell’Associazione Le pietre scartate e il patrocinio del Comune e della Provincia di Verona, del CSI (Centro Sportivo Italiano) locale, della Curia Diocesana e del 4° Convegno Ecclesiale Nazionale – si alterneranno al microfono dei relatori vari esponenti del mondo cattolico, quali Jean Vanier, fondatore della Comunità dell’Arche, don Oreste Benzi, fondatore della Comunità Papa Giovanni XXIII, Lucia Fronza Crepaz, del Movimento Politico per l’Unità e del Movimento dei Focolari e padre Flavio Roberto Carraro, vescovo di Verona.
Accanto a loro, interverranno alcuni illustri esponenti della comunità scientifica, quali Zygmunt Bauman, sociologo dell’Università di Leeds, Stefano Zamagni, economista dell’Università di Bologna e Fulvio Frisone, fisico nucleare dell’Università di Catania.
(B.P.)

Per informazioni e per iscriversi al convegno:
Roberto Nicolis, tel. 347 8951639
Roberto Valalta, tel. 338 1994379
don Roberto Vicentini, tel. 347 9578845
fax 045 7652107 –
lepietrescartate@virgilio.it.