- Superando.it - http://www.superando.it -

Abbiamo tutti bisogni speciali

«I turisti sono innanzitutto persone e tutti siamo persone con bisogni speciali».
Ci piace aprire questo nostro testo citando le parole riportate nel sito di VillaggioCarovana, che ben fotografano la filosofia di lavoro di questa cooperativa sociale sorta qualche anno fa a Castiadas, in Sardegna, nella zona del Sarrabus, a circa quaranta chilometri da Cagliari e a poca distanza dalle spiagge del Parco Marino di Villasimius e di Costa Rey, dalla foresta di Minni Minni e dal Parco dei Monti dei Sette Fratelli.

Frutto di un lavoro decennale nel campo dei servizi sociali, VillaggioCarovana si compone di soci provenienti da un’esperienza comune nata nel 1994, all’insegna del volontariato maturato nel Servizio Civile Internazionale e proseguita con la creazione dell’Associazione La Carovana ’94.
Nel 2001, poi, grazie al  bando Fertilità di Sviluppo Italia, si sono formate le due cooperative VillaggioCarovana, da una parte, che fa capo al gruppo più orientato verso il turismo sociale e La carovana, dall’altra, che si occupa di servizi sociali e interculturalità.La Casa per Ferie VillaggioCarovana a Castiadas, in Sardegna

Una bella novità – anche per le persone con disabilità – arriva proprio nelle scorse settimane, con l’inaugurazione della Casa per Ferie VillaggioCarovana, complesso costituito da tre bungalow indipendenti e un’unità centrale, collegati tra loro da camminamenti pedonali comodamente percorribili da tutti.
Lo spazio centrale servirà principalmente per la ristorazione e le attività comuni. Ogni bungalow è costituito da due stanze indipendenti con annesso bagno e può comodamente ospitare fino a sei persone, tre in ciascuna stanza.
In totale la nuova struttura può accogliere fra le dodici e le ventiquattro persone ed è stata realizzata, oltre che nel rispetto dell’ambiente circostante, anche tenendo pienamente conto della salute fisica e mentale degli ospiti e degli operatori.
Completa accessibilità, dunque, anche nell’area circostante, in modo tale da consentire piena fruizione e libertà di movimento agli ospiti, indipendentemente dal loro tipo di disabilità.

Una casa per ferie, quindi, tutta da scoprire, grazie soprattutto ai princìpi adottati dai suoi promotori nel realizzarla, ben riassunti da queste parole: «La nostra struttura, pur essendo particolarmente dedicata a chi ha bisogno di non incontrare sulla propria strada barriere architettoniche, indifferenza, insofferenza, intolleranza e così via, vuole essere aperta a tutti proprio perché crediamo che le barriere si possano superare solo partendo da una posizione di apertura. Se più persone diverse fra loro si incontrano e si conoscono, c’è la possibilità che superino le paure e i pregiudizi che le tengono distanti».
(Stefano Borgato)

Per ulteriori informazioni:
Cooperativa Sociale VillaggioCarovana
Masone Pardu – Castiadas (Cagliari)
tel. 347 7234845, fax 178 6079872
villaggiocarovana@tiscali.itwww.villaggiocarovana.it.