- Superando.it - http://www.superando.it -

Diritti umani: l’Università di Padova fa il bis

Manifesto Ufficiale del Centro Diritti Umani dell'Università di PadovaC’è tempo fino al 15 dicembre per iscriversi alla seconda edizione del primo corso di aggiornamento universitario in Europa a trattare la tematica dei diritti umani delle persone con disabilità, iniziativa avviata alla fine del 2005, della quale il nostro sito si era ampiamente occupato.

Diretta da Marco Mascia, l’iniziativa è organizzata dal Centro Interdipartimentale di Ricerca e Servizi sui Diritti della Persona e dei Popoli dell’Università di Padova -noto anche come Centro Diritti Umani – in collaborazione con DPI Europa (Disabled Peoples’ International), CND (Consiglio Nazionale sulla Disabilità) e FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), oltre che con l’Assessorato alle Politiche Sociali della Regione Veneto, l’Osservatorio Regionale Handicap, il Centro Europeo d’Eccellenza “Jean Monnet” dell’Università di Padova e Cattedra Unesco “Diritti Umani Democrazia e Pace” del medesimo ateneo.

Ci sono fino a quaranta posti a disposizione di operatori socio-sanitari, funzionari, dirigenti, amministratori di enti locali e regionali, operatori professionali di organizzazioni non governative, cooperative sociali e agenzie governative, volontari delle associazioni per la tutela dei diritti delle persone con disabilità e dei loro familiari, educatori e formatori del mondo scolastico ed extra-scolastico, oltre che alle persone con disabilità che fossero interessate a tale approfondimento.
Da precisare anche che dei quarantaposti, ventuno sono riservati agli operatori delle ULSS del Veneto.

Le sessanta ore di lezione più le dodici di seminari saranno distribuite nel periodo da febbraio a giugno 2007, a partire da lunedì 5 febbraio 2007, con cadenza settimanale (ogni lunedì dalle 10 alle 17.30).
Durante le lezioni verranno affrontate in particolare tre tematiche: l’approccio alla disabilità fondato sui diritti umani; gli strumenti di tutela internazionali e regionali; le politiche e i servizi in Italia e nel Veneto.
Obiettivo della formazione – come si legge nella presentazione del corso – è quello di «promuovere una nuova cultura della disabilità fondata sul codice universale dei diritti umani», tenendo conto che la persona con disabilità, in quanto persona, «è titolare di tutti i diritti e le libertà fondamentali riconosciuti dal vigente Diritto Internazionale, oltre che dalle Costituzioni democratiche; che essa ha diritto non tanto al riconoscimento di ulteriori “diritti umani”, quanto piuttosto al “supplemento di garanzie”; che le garanzie relative all’integrale realizzazione della sua personalità pertengono alla sfera della precettività, non a quella della programmaticità».
(B.P.)

Per ulteriori informazioni:
Centro Interdipartimentale di Ricerca e Servizi
sui Diritti della Persona e dei Popoli dell’Università di Padova
persona di riferimento: Donatella Daniel
Via Anghinoni, 3, 35121 Padova
tel. 049 8273685, fax 049 8273684
donatella.daniel@unipd.it – www.centrodirittiumani.unipd.it.