Per girare il mondo tranquilli

Sabato 2 dicembre a Venezia, durante il Decimo Salone dei Beni e delle Attività Culturali, avrà luogo un convegno organizzato dal Centro Efesto sull’accessibilità riferita alle varie attività culturali

Disegno di ragazzo con disabilità su un dromedarioDa venerdì 1 a domenica 3 dicembre 2006, Venezia Fiere ospiterà il Decimo Salone dei Beni e delle Attività Culturali, iniziativa all’interno della quale verrà proposoto un momento ad hoc per  mettere in relazione il tema portante della manifestazione – le attività culturali, appunto – con il mondo della disabilità.

Affidato per l’organizzazione ad Efesto, Centro Europeo per l’Autonomia delle Persone Disabili, l’incontro, che si terrà sabato 2 dicembre, si intitolerà Le persone disabili: musei, biblioteche, città e borghi, luoghi del gusto accessibili a tutti (Venezia Terminal Passeggeri, padiglione 108 B, Sala Arancio, ore 9.30-13.15) e sarà coordinato dal presidente del Centro Efesto Davide Cervellin.
Divisa in due diverse sessioni, la mattinata inizierà con l’approfondimento del tema Creare le condizioni per l’inclusione delle persone disabili. Per l’occasione interverranno Roberto Vitali, presidente dell’associazione SiPuò – Laboratorio Nazionale Turismo Accessibile e referente tecnico della FISH (Federazione Italiana Superamento Handicap); Irene Buzzi Menegoi, presidente di Aforisma; Carla Mondolfo, presidente dell’ANS (Associazione Nazionale Subvedenti).

La seconda sessione si intitola invece Tour esplorativo tra le offerte e le iniziative a servizio delle persone disabili e potrà contare sulla presenza di monsignor Luigi Fabbro, presidente dell’EFA (Ente Friulano Assistenza); Gualtiero Munerol, direttore del CILP (Centro Internazionale del Libro Parlato) “A. Sernagiotto” di Feltre (alle cui attività abbiamo già dedicato ampio spazio nel nostro sito); Jeanette De Knegt, responsabile dell’Associazione La Fattoria Verde a Fiumicino (Roma); Ugo Pagani, presidente di Libro Parlato Lions Club di Milano; Ferdinando Ceccato, presidente dell’Associazione APC – Progresso Ciechi di Borgo Valsugana (Trento); Giordana Masetti, responsabile della promozione turistica per la Provincia di Parma; Gianni Moriani, direttore del Master Cultura del Cibo all’Università Ca’ Foscari di Venezia.
(B.P.)

Per ulteriori informazioni:
Centro Efesto, tel./fax 049 9301555
segreteria@efesto.org – www.efesto.org.
Stampa questo articolo