- Superando.it - http://www.superando.it -

Farmaci e partecipazione

Una boccetta di medicinali da cui escono alcune compresseLa diffusione di una partecipazione consapevole alle scelte, all’informazione e al più corretto uso dei farmaci è l’obiettivo del progetto PartecipaSalute. Nato nel 2003 su impulso, tra gli altri, dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri“, esso accoglie nel proprio Comitato Scientifico esperti quali Carlo Hanau, docente di Programmazione e Organizzazione dei Servizi Sociali e Sanitari alla Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Modena e Reggio Emilia, Giovanni Apolone, dell’Istituto “Mario Negri”, e Stefano Inglese, del Tribunale per i Diritti del Malato di Cittadinanzattiva.

Delle varie iniziative proposte nell’ambito di questo progetto fanno parte anche i percorsi di formazione riservati a rappresentanti di associazioni e membri laici di comitati etici.
E il convegno dal titolo I farmaci e la partecipazione dei cittadini, che si tiene lunedì 11 dicembre a Bari (Villa Romanazzi Carducci, Via G. Capruzzi, 326, ore 15.30), rappresenta l’occasione attraverso cui Rosita Orlandi, docente dell’Università degli Studi di Bari ed esponente del Comitato Etico del Policlinico del capoluogo pugliese, e Marisa Dell’Aera, vicepresidente di quest’ultimo, intendono aprire a loro volta il dibattito su questo importante e delicato tema anche in Puglia.

L’appuntamento, dunque, sarà la sede per iniziare a discutere di proposte reali e di iniziative praticabili che vedano la collaborazione tra istituzioni e cittadini. Per questo motivo, esso si rivolge in particolare ad amministratori locali, associazioni di pazienti e organizzazioni di tutela dei cittadini, i quali «diventano il centro del sistema e partecipano alle scelte, assumendo responsabilità nell’esercizio dei loro diritti».

Per ulteriori informazioni:
Segreteria organizzativa
tel. 080 9905360, fax 080 2140203