L’Europa accessibile ai giovani

Si terrà il 15 dicembre a Roma un convegno internazionale sui giovani e la mobilità, organizzato dalla UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) Laziale

Persona in carrozzina davanti a un autobus non accessibileTradotto in italiano, il titolo del convegno che si terrà venerdì 15 dicembre a Roma (Moevenpick Hotel Central Park, Via G. Moscati, 7) suonerebbe così: “Mobilità Internazionale – Modalità per rendere delle opportunità europee accessibili a persone con disabilità” (International Mobility: a way to make European opportunities accessible to persons with disabilities).

L’evento, rivolto a un gruppo selezionato di operatori che lavorano in ambito europeo, a contatto con i giovani e con il mondo della disabilità, è stato curato dalla Sezione Laziale della UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), e in particolare dal suo Sportello MIDA (Mobilità Internazionale Diversamente Abili) che promuove la mobilità internazionale dei giovani con disabilità attraverso occasioni di volontariato ed educazione.

Apriranno i lavori Giampiero Griffo, membro del CND (Consiglio Nazionale sulla Disabilità) e dell’EDF (European Disability Forum) ed Emilia Napolitano, presidente di DPI Italia (Disabled Peoples’ International), che presenteranno la Convenzione Internazionale sui Diritti delle Persone con Disabilità – approvata in questi giorni anche dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite – che include degli articoli e delle considerazioni anche sul tema della mobilità.
A seguire, altri esperti del settore illustreranno i più significativi progetti a disposizione dei ragazzi italiani con disabilità, che desiderano vivere un’esperienza formativa all’estero, a partire dall’Erasmus o il Leonardo, fino ad arrivare al Programma Gioventù e ad altri progetti integrati.
Chiuderanno la giornata di studio due workshop durante i quali verranno studiate ed elaborate una serie di proposte concrete per dare vita ad una rete di associazioni che dedicano la loro attività agli ambiti della disabilità e della mobilità a livello europeo.
(C.N.)

Per ulteriori informazioni su queste attività:
UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) Laziale
Sportello MIDA (Mobilità Internazionale Diversamente Abili)
Via Prospero Santacroce, 5, 00167 Roma
tel. 06 66048874, fax 06 6638149
, mida@uildmlazio.org.
Stampa questo articolo