- Superando.it - http://www.superando.it -

L’innovazione e la ricerca

Immagine che simboleggia la tecnologiaVenerdì 26 e sabato 27 gennaio 2007, l’hotel Leonardo da Vinci di Milano ospiterà il Congresso Internazionale Tecnologie e riforme contro la disabilità. Rivoluzione digitale e politica per la libertà di parola e la vita indipendente, organizzato dall’Associazione per la Libertà di Ricerca Scientifica Luca Coscioni, con il contributo della Fondazione 7 novembre ONLUS.

La due giorni sarà suddivisa in sei distinte sessioni, due delle quali dedicate al rapporto tra la medicina e la salute e in particolare ai traguardi scientifico-curativi raggiunti e ai servizi e le regole per la vita indipendente. Oltre alla sessione introduttiva, poi, ce ne saranno altre tre, riguardanti rispettivamente la ricerca e l’innovazione tecnologica (in cui si prevede un’analisi della rivoluzione possibile tra mercato e vincoli normativi), la comunicazione e le nuove tecnologie e, infine, la politica e la società.

Il calendario è ricco di interventi. Oltre infatti ad alcuni rappresentanti dei Radicali Italiani cui l’Associazione Luca Coscioni aderisce (insieme a Marco Pannella, deputato europeo fondatore del Movimento Radicale, saranno presenti l’attuale segretario nazionale Rita Bernardini, il segretario uscente Daniele Capezzone e la deputata Donatella Poretti), a rappresentare le istituzioni interverranno il ministro della Salute Livia Turco e quello per gli Affari Europei e il Commercio Internazionale Emma Bonino.

A rappresentare il mondo delle associazioni coinvolte nel dibattito, sono stati invitati Luisella Bosisio Fazzi, presidente del CND (Consiglio Nazionale sulla Disabilità); Bruno Tescari, vicepresidente della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap); Mario Melazzini, presidente dell’AISLA  (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica); Paola Cosi per l’Associazione Siblings (associazione delle Sorelle e dei Fratelli di Persone con Disabilità).
Da segnalare, in particolare, che Bosisio Fazzi interverrà a proposito della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità della quale approfonditamente si è parlato più volte in Superando.it, che ne ha seguito passo dopo passo il percorso verso l’approvazione del 13 dicembre scorso.

Tra i medici presenti, da ricordare la partecipazione dei primari Alessandro Giustini (esperto in neuroabilitazione), Franco Molteni (neurologo) ed Emanuela Maggioni (neuropsichiatra).
Essendo poi il congresso incentrato sostanzialmente sulle tecnologie, numerosi saranno gli interventi di centri, associazioni e società che si occupano di ausili e tecnologie al servizio della disabilità, tra i quali il Centro Riabilitativo di Volterra Auxilium Vitae, la Rete GLIC  (Gruppo di Lavoro Interregionale Centri Ausili Elettronici ed Informatici per i Disabili), la Società ISAAC (International Society for Augmentative and Alternative Communication), il Centro belga Modem per le Tecnologie Avanzate, la Società padovana Tiflosystem, l’Associazione Assoausili e AIDA  (Ausili e Informatica per Disabili e Anziani).

L’auspicio degli organizzatori è quello di stimolare un «investimento politico, economico e culturale per rimuovere le barriere alla diffusione delle attuali e future tecnologie contro le disabilità e dei servizi annessi».
(B.P.)

Per ulteriori informazioni:
Associazione Luca Coscioni, tel. 06 689791
info@associazionecoscioni.orgwww.lucacoscioni.it.