La Coppa del Mondo di sci arriva sullo Zoncolan

Dal 12 al 14 marzo la finale di Coppa del Mondo di Sci Alpino per persone con disabilità porterà in Italia, e più precisamente in Friuli Venezia Giulia, gli atleti di sedici nazioni, dagli Stati Uniti al Giappone, dal Sudafrica a molti Paesi del Vecchio Continente

Avrà luogo sabato 10 marzo a Trieste (ore 16.30) la cerimonia d’apertura della fase finale della Coppa del Mondo di Sci Alpino per persone con disabilità (IPC Alpine Skiing World Cup Finals), che si svolgerà dal 12 al 14 marzo sul Monte Zoncolan (Udine, Friuli Venezia Giulia). Raggiungibile dai paesi di Sutrio e di Ravascletto, lo Zoncolan offre oltre venti chilometri di piste da sci, che si affacciano sulle Alpi Giulie e sui Monti austriaciUna delle piste da sci del Monte Zoncolan

Dopo l’apertura ufficiale del sabato con la Sfilata delle bandiere – che partiranno da Piazza dell’Unità d’Italia – si entrerà nel vivo delle gare solo nei primi giorni della settimana successiva, che saranno dedicati rispettivamente allo Slalom (lunedì 12), al Gigante (martedì 13) e alle discese del Super G (mercoledì 14).
Un nutrito numero di atleti, provenienti da sedici Paesi tra i quali gli Stati Uniti, il Sudafrica, la Spagna e il Canada, movimenteranno e coloreranno le nevi dello Zoncolan per questo ultimo ma importantissimo evento della stagione invernale che, una volta concluso, lascerà spazio a una primavera ormai alle porte.

Appartiene, infine, sempre alle iniziative legate a questo appuntamento sportivo anche la mostra fotografica Olympic Dreams, che potrà essere ammirata fino a sabato 10 marzo presso lo spazio espositivo dell’Aeroporto Ronchi dei Legionari, mentre nelle giornate di gara sarà esposta all’interno del Municipio di Arta Terme (Udine), a pochi chilometri dallo Zoncolan. 
(C.N.)

Per informazioni:
Sci Club due U.S. ACLI
Via San Lorenzo, 3, Ronchi dei Legionari (GO)
tel. 328 0831957, 348 8828525
segreteriaarcobaleno@libero.it

Stampa questo articolo