- Superando.it - http://www.superando.it -

Napolitano incontra Gli Amici di Luca

Il presidente della Repubblica Giorgio NapolitanoNel pomeriggio di mercoledì 21 febbraio, presso il Palazzo della Prefettura di Bologna (ore 17.40), il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano incontrerà i rappresentanti della Casa dei Risvegli Luca De Nigris, centro pubblico innovativo di riabilitazione e ricerca sul coma, di cui i lettori di Superando.it hanno già avuto modo di leggere in numerose occasioni.
Il presidente Napolitano si intratterrà con Franco Riboldi, direttore generale dell’Azienda USL di Bologna, Fulvio De Nigris, direttore del Centro Studi per la Ricerca sul Coma, Maria Vaccari, presidente dell’associazione Gli Amici di Luca e Roberto Piperno, direttore della Casa dei Risvegli Luca De Nigris.

Napolitano ha già avuto modo di manifestare il proprio apprezzamento per il modello organizzativo della Casa dei Risvegli Luca De Nigris e non a caso conferisce il proprio Alto Patronato alla Giornata Nazionale dei Risvegli per la Ricerca sul Coma – Vale la Pena, iniziativa promossa dagli Amici di Luca all’inizio di ottobre che, come ha scritto il presidente della Repubblica, «esalta il qualificato ruolo svolto dal volontariato nella nostra società, contribuisce a rafforzare i grandi ideali della solidarietà attiva e dello spirito di servizio, valori forti capaci di favorire in maniera concreta la tutela della persona anche di fronte a situazioni drammatiche».

«Questo incontro – dichiara Fulvio De Nigris –  è per noi motivo di grande riconoscimento. Sappiamo infatti quanto il presidente apprezzi l’alleanza terapeutica della Casa dei Risvegli Luca De Nigris, innovativo centro nato dall’incontro tra l’Azienda Sanitaria di Bologna e l’Associazione Gli Amici di Luca, che costituisce oggi un universale patrimonio di eccellenza che parte dalla nostra città. In particolare, con Gli Amici di Luca vogliamo continuare a rappresentare le migliaia di famiglie che chiedono condivisione del loro dolore nella difficile convivenza con la malattia e una maggiore considerazione dell’assistenza dei pazienti in coma e stato vegetativo, e sperano nella costruzione di un’adeguata rete di strutture riabilitative nel nostro Paese. Siamo consapevoli e grati, dunque, di trovare nel presidente della Repubblica umana partecipazione e considerazione della dignità e del valore della vita umana».
(S.B.)

Gli Amici di Luca, Via Saffi, 10, 40131 Bologna
tel. 051 6494570 – 335 6535122, fax 051 6494865
amicidiluca@tin.itwww.amicidiluca.it.