- Superando.it - http://www.superando.it -

Cecilioni fra i tiratori d’eccellenza

Ubaldo Cecilioni (in primo piano), durante la gara di GubbioÈ stato l’eugubino Ubaldo Cecilioni ad aver vinto la prima gara internazionale di tiro con l’arco per non vedenti indoor 18 metri Olimpic Round, disputatasi nei giorni scorsi a Gubbio. La punta di diamante dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Gubbio Arcieri si è così meritata la qualifica alla ventesima edizione dei Campionati Italiani Assoluti di tiro con l’arco indoor 18 metri Olimpic Round (Classi AR1, AR2, Open e Non vedenti), che si svolgeranno a Divinano (Novara) il 3 e 4 marzo prossimi.

Una qualifica, quest’ultima, che sembra proprio aver portato fortuna a Cecilioni perché dopo la vittoria gli è giunta anche la notizia che il quarto dipartimento del Comitato Italiano Paralimpico (CIP) lo ha inserito, per la stagione sportiva 2006/2007, nella lista degli atleti d’interesse nazionale di tiro con l’arco non vedenti. Il suo nome figurerà quindi insieme agli altri due specialisti italiani Massimiliano Oddone (Gruppo Sportivo Pegaso di Asti) e Lorenzo Biava (Associazione Polisportiva Disabili Don Gnocchi Massa Carrara). 

Dal canto suo il presidente dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Gubbio Arcieri, Gabriele Laurenzi, pienamente soddisfatto delle prestazioni agonistiche di Cecilioni, ha preannunciato in conferenza stampa che «se l’ottimo rendimento di questi tre atleti sarà continuativo nel tempo, essi potrebbero andare a rappresentare l’Italia, per questa disciplina, alle prossime Paralimpiadi di Pechino 2008».

Da segnalare intanto che anche la seconda edizione della gara internazionale per non vedenti indoor 18 metri Olimpic Round sarà ospitata da Gubbio (palestra comunale di Mocaiana), il 28 e 29 aprile, come anticipato dal presidente del CIP Umbria Francesco Emanuele.
(M.R.)

Per ulteriori informazioni:
Ufficio Stampa CIP Umbria (Melissa Ronconi)
tel. 340 6976608,
melissa.ronconi@libero.it.