- Superando.it - http://www.superando.it -

Il diritto di scegliere la Vita Indipendente

Persona con disabilità e assistente in cucina«Ogni compromesso che escluda la possibilità di aderire al progetto di Vita Indipendente significa fallire e, per una persona con disabilità che non si veda riconosciuto questo diritto, è come stare in istituto o in prigione».
Con queste parole tratte dal Manifesto di ENIL Italia (European Network on Independent Living), l’AIAS di Lanciano (Associazione Italiana Assistenza Spastici) e Comunicabile presentano il convegno Vita indipendente: diritto di scelta, che si terrà sabato 5 maggio nella città abruzzese (Palazzo degli Studi di Lanciano, Corso Trento e Trieste, ore 9-13.30), con due scopi fondamentali, ovvero da una parte contribuire a divulgare e a diffondere ulteriormente gli obiettivi e le opportunità offerte dall’idea di Vita Indipendente per le persone con disabilità, dall’altra promuovere una legge regionale per l’Abruzzo che, in linea con gli orientamenti nazionali riferiti in particolare alla Legge 162/1998, garantisca un reale diritto di scelta.

Alla giornata di Lanciano – che sarà coordinata dal consigliere regionale abruzzese Maria Rosaria La Morgia e alla quale porteranno i propri saluti anche il sindaco Filippo Paolini, il presidente della Provincia di Chieti Tommaso Coletti, l’assessore regionale alle Politiche Sociali Elisabetta Mura, il presidente nazionale dell’AIAS Francesco Lo Trovato, la presidente dell’AIAS di Lanciano Cinzia Di Sebastiano e la project manager di Comunicabile Federica Ballone – parteciperanno Nina Daita, responsabile nazionale dell’Ufficio per le Politiche della Disabilità della CGIL, Pietro V. Barbieri, presidente nazionale della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), Elisabetta Gasparini, del Comitato Vita Indipendente del Veneto – UILDM Veneto (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), Dino Barlaam, dell’Agenzia per la Vita Indipendente di Roma – Comitato per la Vita Indipendente del Lazio e Meri Breschi, del Centro Studi e Documentazione sull’Handicap di Pistoia.
Il tutto nel tentativo di fornire un ampio quadro di varie esperienze di Vita Indipendente realizzate nel nostro Paese, con le testimonianze – per l’Abruzzo – anche di Severino Mingroni, Nicolino Di Domenica e Barbara Bucci.

Da segnalare infine che nel corso dei lavori verrà presentato anche un filmato realizzato da ENIL Italia.
(S.B.)

Il programma completo del convegno è disponibile cliccando qui.
Per ulteriori informazioni:
– AIAS Lanciano, tel. 0872 719328 – 333 8981538
cinziadisebastiano@inwind.it
– Comunicabile, tel. 339 7020324 – 320 2329194
info@comunicabile.com.