- Superando.it - http://www.superando.it -

Il Parlamento Europeo guarda alle donne con disabilità

Ragazza che sorrideNei giorni scorsi è stata adottata  all’unanimità, da parte della Commissione per i Diritti della Donna e l’Uguaglianza di Genere del Parlamento Europeo, la relazione della deputata spagnola Esther Herranz García (Gruppo PPE/DE – Partito Popolare Europeo/Democratico Cristiano) sulla situazione delle donne con disabilità nell’Unione Europea.

«Il Parlamento continentale – ha sottolineato l’europarlamentare italiana Amalia Sartori, appartenente al medesimo gruppo della collega spagnola – si è impegnato a far sì che tutte le azioni e i programmi comunitari contengano specifiche politiche a favore dei diritti delle persone con disabilità. Infatti, solo valorizzando le abilità residue, l’Europa darà una risposta responsabile al 15% di persone con disabilità in età lavorativa».

La relazione di Herranz García, quindi, appare un altro importante passo su un percorso già tracciato per le prossime politiche europee e i cui pilastri sono «la valorizzazione sociale ed economica delle potenzialità delle persone con disabilità, l’utilizzo delle professionalità degli operatori del settore e la loro messa in carico da parte della comunità», come ha evidenziato ancora l’onorevole Sartori.
(M.C.C.)