- Superando.it - http://www.superando.it -

Come farsi conoscere divertendosi

Tornerà sabato 2 giugno a Bologna, nel parco di Villa Pallavicini (dalle ore 16), la Festa di Accaparlante, ovvero la festa del CDH (Centro Documentazione Handicap) di Bologna che ormai da oltre vent’anni promuove attività di informazione, formazione e documentazione sul tema della disabilità e della diversità in generale.

Iniziative di spettacolo in occasione dei vent'anni del Progetto Calamaio, celebrati nel 2006Per questa terza edizione della manifestazione sono previsti tra l’altro momenti di animazione per adulti e bambini a cura del Progetto Calamaio, proposta ormai “storica”, ideata nel 1986 da animatori con disabilità, allo scopo di contribuire alla presa di coscienza della propria identità da parte dei bambini e degli adulti – insegnanti e genitori – attraverso il confronto con l’alterità.
E poi dimostrazioni di sport in carrozzina per tutto il pomeriggio, una partita segreta di “Pallastrada” e in serata tanta musica.
Non mancheranno nemmeno alcuni ricchi stand enogastronomici e saranno presenti altre realtà del Terzo Settore bolognese con le proprie postazioni, come l’associazione di lettura La Bottega dell’Elefante, il portale d’informazione sociale BandieraGialla, la casa editrice EMI, la cooperativa Casa Santa Chiara.

«Anche quest’anno – raccontano gli organizzatori – l’obiettivo sarà dunque quello di farsi conoscere divertendosi e di trasmettere il messaggio culturale della Cooperativa Accaparlante, da molti anni impegnata nel favorire l’emergere e il consolidarsi di una cultura della diversità, in grado di valorizzare e rendere visibili le abilità diverse di tutte le persone svantaggiate».
(S.B.)

Per ulteriori informazioni:
Cooperativa Accaparlante (Roberto Ghezzo o Flavia Corradetti)
tel. 051 6415005,
cdh@accaparlante.itwww.accaparlante.it.