- Superando.it - http://www.superando.it -

La cultura con le parole e con le mani

L'ingresso del Museo Nazionale del Cinema di TorinoIl convegno organizzato dal Museo Nazionale del Cinema per mercoledì 27 giugno 2007 (Cinema Massimo, Via Verdi 18, Torino, ore 9.30) si intitola La parola e le mani: una sfida per l’accessibilità e rientra nelle attività del progetto Oltre la visione: il museo da toccare, il cinema da ascoltare, il cui scopo è favorire la fruizione del Museo anche da parte del pubblico di non vedenti, ipovedenti e non udenti.
Sostenuto dalla Regione Piemonte, dal Comune di Torino e dalla Fondazione CRT (Cassa di Risparmio di Torino), il progetto è iniziato nell’ottobre 2006 e ha riguardato, ad esempio, la produzione di audiodescrizioni, a supporto della proiezione di alcuni titoli scelti nel calendario delle rassegne al Cinema Massimo, e le visite guidate al Museo con interpreti LIS (Lingua dei Segni Italiana).

La giornata di studi si aprirà da una parte con un’analisi del quadro internazionale, dall’altra con la presentazione della realtà museale nel contesto piemontese e torinese. A proposito di questi temi, al cui approfondimento verrà dedicata l’intera sessione mattutina dei lavori, interverranno Marcus Weisen dell’Inclusion and Communities MLA (Museums, Libraries and Archives Council) di Londra, Lucia Baracco, responsabile dei Servizi di Comunicazione sull’handicap del Comune di Venezia, Francesca Leon, responsabile dell’associazione Torino Città Capitale Europea, e Vincenzo Simone, dirigente del settore Educazione al Patrimonio culturale del Comune di Torino.

Nel pomeriggio (dalle ore 15), i lavori riprenderanno con tre contributi sulla figura dell’interprete LIS nei musei a cura di Anna Di Domizio, della Global Communication, Piera Avogadro, presidente del Gruppo Sordo-Ciechi e Serafino Timeo dell’associazione Lislandia, e in particolare del gruppo cinematografico VideoLis.
Successivamente interverranno Fabio Levi e Barbara Lanati dell’Università di Torino e Marco Mazzeo dell’Università della Calabria.

Al termine del convegno (ore 18) – sempre all’interno delle attività del progetto Oltre la visione – è prevista l’inaugurazione di una nuova area espositiva, intitolata La Mole Antonelliana, con percorso tattile. Successivamente, nello stesso Cinema Massimo che aveva ospitato il convegno, verrà proiettato il film La ricerca della felicità, di Gabriele Muccino, con servizio di audiodescrizione e sottotitoli realizzati con il contributo del Settore Educazione al Patrimonio Culturale della Città di Torino.(B.P.)

Per informazioni:
Museo Nazionale del Cinema
Via Montebello 22, 10124 Torino
tel. 011 8138531, 393 0903885
didattica2@museocinema.it