- Superando.it - http://www.superando.it -

Dopo di Noi: vietato trovarsi impreparati

Sarà aperto da Domenico Nigro, sindaco di Palazzolo Acreide, il convegno intitolato Costruiamo insieme il “Dopo di Noi”, che si terrà venerdì 20 luglio nella cittadina in provincia di Siracusa (presso “La Corte di Eolo”, Via A. Uccello, ore 16.30), a cura della locale Sezione dell’ANFFAS (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale).

Il logo della Fondazione Dopo di Noi dell'ANFFASCom’è noto, quando si usa l’espressione “Dopo di Noi” in ambito di disabilità, ci si riferisce a quella serie di provvedimenti mirati a trovare una sistemazione accogliente e dignitosa per le persone con disabilità prive del sostegno dei familiari, nel caso in cui, ad esempio, vengano a mancare i genitori.
Il “Dopo di Noi” non tiene conto solo della sistemazione abitativa, ma si occupa della gestione totale della persona, anche negli aspetti amministrativi e legislativi. Esso nasce dalla preoccupazione dei genitori per il destino del proprio figlio con disabilità in loro assenza, nella consapevolezza che egli non sarà in grado di gestire autonomamente la propria vita.

Di questo e altro, dunque, si parlerà durante l’incontro di Palazzolo Acreide, partendo dal concetto fondamentale che il “Dopo di noi” va costruito nel “Durante Noi”, ciò che sarà ripreso anche nel titolo dell’intervento di Emilio Rota, presidente della Fondazione Dopo di Noi dell’ANFFAS.
A presentare e a chiudere la giornata sarà Giuseppe Giardina, presidente dell’ANFFAS di Palazzolo Acreide, mentre gli altri relatori saranno Gabriella D’Acquisto, presidente dell’ANFFAS Sicilia, Marco Saetta, direttore dell’Unità Operativa Complessa di Medicina Riabilitativa dell’ASL 8 di Siracusa e Francesco Marcellino, consulente legislativo dell’ANFFAS Sicilia.
(S.B.)

Per ulteriori informazioni:
ANFFAS Palazzolo Acreide, tel. e fax 0931 881557
cell. 368 7355824 – 329 3450972,
info@anffasicilia.net.