- Superando.it - http://www.superando.it -

Finalmente Alex potrà volare!

Ci aveva già provato l’estate scorsa, Alex, e aveva dovuto rimandare l’evento per motivi tecnici legati ad agenti atmosferici sfavorevoli. Un’inezia di fronte alla volontà ferrea di realizzare il proprio sogno: quello di volare. Da parte nostra avevamo già raccontato in un’intervista il sogno di Alex in Superando.it e anche la strada che egli aveva intrapreso per realizzarlo.Un parapendio in volo

Il nostro protagonista è un giovane iscritto all’associazione ACMT-Rete [Associazione Nazionale per la Malattia Charcot-Marie Tooth, N.d.R.] che cita con emozione le parole di Leonardo Da Vinci: «una volta che abbiate conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo perché là siete stati e là desidererete tornare», e aspira fortemente a poterle sperimentare sulla propria pelle.
Così, dopo aver conosciuto Guido Teppa, un istruttore di parapendio disponibile ad aiutarlo, Alex ha capito che questo sport lo avrebbe portato in cielo in modo semplice e sicuro.
È nato da questo incontro il Progetto Paravolando, che ha come obiettivo principale quello di dare «a tutti (veramente a tutti) la possibilità di vivere l’emozione di muoversi nelle tre dimensioni e di stare a contatto con l’aria e con il silenzio».

Domenica 22 luglio 2007, dunque, la scuola di parapendio Peter Pan, i club di volo Baratonga e Velum Volitans, il Comune di Chialamberto e la Comunità Montana Valli di Lanzo, grazie anche alla collaborazione del Consorzio Operatori Turistici Valli di Lanzo, offriranno la possibilità di volare a tutti, «ma veramente a tutti».
Infatti, a Chialamberto, nelle valli piemontesi di Lanzo, avrà luogo una giornata dedicata al parapendio in biposto. Ci saranno a disposizione carrozzine attrezzate per il decollo e l’atterraggio, in modo che anche le persone con disabilità motoria possano sperimentare il volo.
L’appuntamento è per le 9 del mattino, mentre il decollo è previsto per le 10. E chi poi non avrà ancora voglia di andarsene dopo aver praticato l’attività sportiva tutto il giorno, alle 19.30 potrà ristorarsi grazie ad una megagrigliata comunitaria.

Chiunque condividesse il sogno di Alex, o fosse semplicemente incuriosito da una nuova esperienza, è invitato a contattare la Scuola Peter Pan per prenotare la propria partecipazione e, se disabile, comunicare il proprio grado di disabilità, in modo da consentire agli organizzatori e ai bipostisti di dotarsi delle strutture adeguate.
In caso di maltempo la manifestazione di domenica 22 luglio sarà rimandata a settembre, ma da Superando.it arriva un grosso in bocca al lupo ad Alex e alla scuola perché, questa volta, nulla intralci il loro volo.
(Barbara Pianca)

Per ulteriori informazioni:
Scuola Peter Pan, tel. 347 2575423, info@scuolapeterpan.it.