- Superando.it - http://www.superando.it -

Crescono le firme «eccellenti», cresce l’adesione

Il manifesto ufficiale della campagna «1million4disability»L’obiettivo è ambizioso, quello cioè di raccogliere un milione di firme nei vari Paesi dell’Unione Europea entro il 30 settembre, contro la discriminazione di 50 milioni di cittadini con disabilità. E tuttavia i risultati ottenuti finora sono abbastanza confortanti: ad oggi, infatti, sono 244.563 le firme raccolte e crescono giorno dopo giorno.

Nel nostro Paese tante associazioni stanno facendo da mesi la loro parte per mobilitare i cittadini in favore di 1million4disability, la grande campagna lanciata anche con uno specifico sito internet dall’EDF (European Diability Forum), un’iniziativa che può realmente contribuire a cambiare la vita di tante persone con disabilità nel nostro continente.
In tempi più recenti, poi, anche alcuni parlamentari hanno incominciato ad aderire ufficialmente, dai senatori Erminia Emprin ed Emanuela Baio Dossi ai deputati Mimmo Lucà e Alessandro Forlani, dei quali abbiamo riferito nei giorni scorsi, così come abbiamo seguito passo dopo passo la campagna, sin dai suoi esordi.

Ora è la volta anche della prima donna di governo, Rosa Rinaldi, sottosegretario al Lavoro e alla Presidenza Sociale, che nei giorni scorsi ha aggiunto il proprio nome ai sottoscrittori di 1million4disability.
Speriamo sia solo la prima di tante altre adesioni provenienti dall’Esecutivo Nazionale.

Rosa Rinaldi, sottosegretario al Lavoro e alla Previdenza SocialeQualcosa inoltre si muove anche a livello di Enti Locali, con il primo Comune d’Italia, quello di Salerno, che ha ufficialmente lanciato la campagna nel proprio sito istituzionale, con il seguente messaggio: «Il Comune di Salerno aderisce alla Campagna di raccolta di firme per un’Unione Europea nella quale i diritti delle persone con disabilità siano tutelati tramite una legislazione efficace, che combatta tutte le forme di discriminazione e garantisca la piena inclusione nella società europea dei suoi 50 milioni di cittadini con disabilità».
Una sensibilità davvero importante, quella dimostrata dal Comune campano, che vogliamo anche qui ringraziare per avere inserito all’interno del proprio sito il collegamento a Superando.it, ciò che consentirà a molte più persone di essere informate sull’iniziativa.

Siamo però certi che vi sono tanti altri Comuni, Province e Regioni pronti ad aderire anch’essi a 1million4disability. Lo stanno facendo del resto numerose persone appartenenti al mondo della cultura, dello spettacolo, dello sport ed è quindi il momento di unirsi tutti in uno sforzo comune, per far sì che anche il nostro Paese dia un prezioso contributo a raggiungere questo fondamentale obiettivo.
(S.B.)

La traduzione italiana del testo che fissa i princìpi in base ai quali si è deciso di avviare la campagna di raccolta firme, è disponibile cliccando qui.
Il modulo con i punti essenziali della campagna e una griglia contenente dieci firme può essere stampato cliccando qui e poi utilizzato e spedito all’EDF.
La raccolta di firme, infatti, può avvenire sia tramite lo specifico sito internet della campagna, sia nella classica forma cartacea.

EDF (European Disability Forum)
Rue du Commerce, 39/41 – B – Brussels
tel. 0032 2 2824600, fax 0032 2 2824609
info@edf-feph.orgwww.edf-feph.org
Sito della campagna (aperto il 23 gennaio 2007):
www.1million4disability.eu.