Durante voi, vado a vivere da solo

Un progetto del Comune di Roma, che verrà presentato nella capitale il 5 settembre, il cui scopo principale è quello di garantire un percorso di autonomia ai ragazzi con problemi cognitivi lievi e gravi

Persona in carrozzina con due signori anziani, presumibilmente i genitoriVerrà presentato mercoledì 5 settembre a Roma (Sala Rosi, Viale Manzoni, 16, ore 18) il progetto denominato Durante voi, vado a vivere da solo, percorso di autonomia per ragazzi con problemi cognitivi lievi e gravi.

A coordinare l’incontro saranno Francesco Alvaro, direttore del Dipartimento V del Comune di Roma e Fausto Giancaterina, responsabile del Servizio Handicap e del Servizio di Salute Mentale, sempre del Comune capitolino.
A illustrare il progetto vi saranno invece Ileana Argentin, consigliere delegato alle Politiche dell’Handicap, della Salute Mentale e della Legge 626 del Comune di Roma, Ileana Ceccarelli, delegato alle Politiche Sociali del XIX Municipio romano e Alberto Zuliani, presidente della Fondazione Dopo di Noi.

Un’iniziativa, questa, che testimonia ulteriormente la sensibilità acquisita in questi ultimi anni, dal Comune di Roma, rispetto alle problematiche concernenti i cosiddetti “durante” e “dopo di noi”, in riferimento alla disabilità, sia fisica che intellettiva.

Per ulteriori informazioni:
Segreteria del consigliere delegato Ileana Argentin
(riferimento: Tomaso Salviati)
tel. 06 67105252,
Tomaso.salviati@comune.roma.it.
Stampa questo articolo