- Superando.it - http://www.superando.it -

Domotica e ausili in continua evoluzione

Un esempio di bagno attrezzatoLunedì 24 e martedì 25 settembre il Comitato Regionale Veneto UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) organizzerà un seminario dedicato alla domotica e agli ausili a Sottomarina di Chioggia, in provincia di Venezia (Hotel Sole).
La prima giornata di lavoro (ore 9-19) sarà incentrata appunto sulla «domotica al servizio delle persone con disabilità: semplice (nelle ristrutturazioni) e complessa (nelle nuove costruzioni)». A tal proposito interverranno tre esponenti di Sr Labs, azienda milanese di «sviluppo e implementazione di sistemi elettronici multimodali e multicanale ad alta accessibilità»: il fondatore e amministratore Francesco Maringelli, il responsabile dell’area ausili per il Nord Italia Alberto Gatti e Marco Caligari, esperto nazionale in CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa).
Sarà presente inoltre, per le sue conoscenze in ambito di domotica, Giulio Vaccari, di Assoausili Helpicare.
Successivamente Carlo Giacobini, responsabile del Servizio HandyLex.org, approfondirà la legislazione di riferimento, soffermandosi soprattutto sulla nuova Legge Regionale 16/2007, in materia di domotica e barriere architettoniche.
La conclusione della prima giornata sarà affidata ad un confronto esperienziale, con il contributo di un delegato UILDM esperto in domotica e di Maurizio Sabbadini, consigliere delegato del CCL (Consorzio Cooperative Lavoratori) di Milano, che ha recentemente realizzato per un socio della UILDM un’abitazione secondo le regole della domotica.

Martedì 25 spazio invece per lo più agli ausili e in particolare alle novità offerte dal mercato – anche quelle non inserite nel Nomenclatore Tariffario – e ai relativi costi.
Vi parteciperanno Francesco Miotto, responsabile del Laboratorio Tecnothon e ancora Francesco Maringelli di Sr Labs.
Sono attesi infine anche Gabriele Gatti della Sanitaria Tonello di Mestre e Paolo Sartorato del Centro Polivalente per Riabilitazione, Reinserimento e  Guida Sicura per Disabili della Nostra Famiglia di Pieve di Soligo (Treviso), definito dagli organizzatori «uno dei centri mobilità più all’avanguardia a livello nazionale».

Sono invitati a partecipare tutti gli interessati e in particolare le Sezioni UILDM del Veneto (per le quali il vitto e l’alloggio in albergo sono offerti dagli organizzatori).
Le ditte di impiantistica, venete e nazionali, che volessero essere coinvolte nella presentazione dei prodotti e nel dibattito, sono ancora in tempo per contattare il Comitato Regionale UILDM. A loro è richiesto un contributo di 120 euro, in cambio del quale riceveranno gli atti del convegno, un attestato di partecipazione e soprattutto la possibilità di collaborare con i relatori per una consulenza specializzata nell’ambito della propria attività.
(B.P.)

Per ulteriori informazioni:
Gianfranco Bastianello (vicepresidente provinciale e regionale UILDM)
tel. 3281561023, fax 041 968844,
bstservice@yahoo.it.