L’integrazione scolastica di qualità

Si intitolerà così il terzo incontro del percorso “Scienza&Coscienza”, iniziativa promossa dall’ABC (Associazione Bambini Cerebrolesi) di Bassano e del Triveneto, in collaborazione con l’ULSS locale. Appuntamento alle famiglie di persone con disabilità, agli operatori e ai cittadini tutti per il 29 settembre presso Bassano del Grappa (Vicenza), con Salvatore Nocera, vicepresidente della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap)

Prosegue con buoni risultati Scienza&Coscienza, percorso di formazione e informazione promosso dall’ABC di Bassano e del Triveneto (Associazione Bambini Cerebrolesi), in collaborazione con la ULSS 3 di Bassano del Grappa (Vicenza), che punta ad accrescere le conoscenze e le competenze delle famiglie con persone con disabilità e dei cittadini su tematiche di carattere socialesanitario ed educativo, al fine di favorire un loro ruolo attivo nelle fasi di definizione, valutazione e miglioramento della qualità dei servizi.

Salvatore Nocera, vicepresidente della FISH, ad un convegno del 2005Dopo il momento inaugurale di inizio luglio (La valutazione dello sviluppo neuromotorio del bambino) e la ripresa in settembre (La partecipazione di cittadini e pazienti al dibattito sulla salute e alla definizione delle priorità della ricerca. Il progetto PartecipaSalute), il terzo incontro, intitolato L’integrazione soclastica di qualità, si svolgerà sabato 29 settembre (Scuola Elementare di San Giuseppe di Cassola, ore 14.30) e sarà condotto da Salvatore Nocera, vicepresidente nazionale della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), oltre che consulente del Ministero della Pubblica Istruzione.
Un appuntamento particolarmente interessante, questo, che coincide con un momento non certo facile per i percorsi dell’integrazione scolastica nel nostro Paese.

Come già segnalato nelle scorse settimane, il percorso di Scienza&Coscienza continuerà almeno fino al mese di dicembre, con altri incontri su temi diversi (dalla terapia centrata sulla famiglia, fino ai disturbi dell’apprendimento), sui quali ci soffermeremo di volta in volta.
(S.B.)

Per ulteriori informazioni:
Segreteria ABC Bassano e Triveneto
tel. e fax 0424 37699,
abc.bassano@libero.it.
Stampa questo articolo