- Superando.it - http://www.superando.it -

Volare alto

Il fisico Fulvio FrisoneSabato 29 settembre 2007, a Ciriè, in provincia di Torino (Hotel Gotha, ore 9-18), avrà luogo il Convegno Nazionale ... e adesso parliamo noi. Esperienze concrete di autonomia, organizzato dall’associazione locale Volare Alto, per celebrare il decennale della propria esistenza.

Tema portante della giornata sarà l’autonomia delle persone con disabilità. Si legge sul sito dell’associazione: «Siamo convinti che ogni individuo abbia in sé le potenzialità per condurre un’esperienza completa e proficua all’interno della società». Una frase, questa, che è anche la “bandiera” di Volare Alto, costituitasi nel 1996 a scopi solidaristici, per rendere possibile la vita autosufficiente delle persone con disabilità, grazie all’incontro di due famiglie, quella di Giancarlo Ferrari e Marisa Bettassa, coppia di sposi entrambi con gravi problemi motori dalla nascita, e quella Ezio Facelli e Manuela Bardini, genitori di un ragazzo con disabilità.
I soci – oggi una quarantina di famiglie – si attivano per sostenersi l’uno con l’altro, in modo che quelli tra loro con disabilità possano essere «protagonisti delle proprie vite».
_nuove_/Franco Bomprezzi 4.jpgTra i vari progetti, grande rilevanza è data al progetto Mai Soli riguardante il cosiddetto “Dopo di noi”, grazie al quale l’associazione si impegna a «seguire, sostenere, consigliare e tutelare il diritto di scelta del disabile che rimane orfano, rispettando la sua volontà di come e di dove vuole vivere».

A rappresentare l’importanza del valore dell’autonomia per gli organizzatori dell’evento, sono stati invitati tre ospiti eccellenti, tre personalità pubbliche che si sono distinte professionalmente nell’ambito delle loro competenze, a livello italiano e internazionale.
Nella mattinata del 29 settembre, dunque, a raccontare la loro storia di persone con disabilità realizzate nella vita, si avvicenderanno lo scrittore e giornalista Claudio Imprudente, 0presidente del Progetto Calamaio di Bologna, di cui anche il nostro sito si è ampiamente occupato, il giornalista Franco Bomprezzi, coordinatore centrale delle radio nazionali nell’agenzia AGR – oltre che naturalmente direttore responsabile di Superando.it – e il fisico nucleare Fulvio Frisone, esperto internazionale nella ricerca sulla fusione nucleare fredda e, più recentemente, sui fattori inquinanti che possono determinare dei buchi neri nell’atmosfera. Sulla storia di quest’ultimo la RAI ha prodotto nel 2007 il film per la televisione Il figlio della luna, per la regia di Gianfranco Albano.1
Dopo i tre interventi, una tavola rotonda proseguirà fino a sera. Dopo cena, infine, il concerto polifonico Il Castello di Rivoli.

L’evento, a cui occorre iscriversi pagando un contributo di 15 euro, avrà una “coda” domenica 30, quando nel pomeriggio vi sarà una festa a ingresso libero in Piazza San Giovanni, sempre a Ciriè.
Numerosi stand, sbandieratori, spettacoli di danza in carrozzina, dimostrazioni di basket in carrozzina e di judo, esposizioni di Quad e autovetture per disabili intratterranno gli ospiti fino a sera.
(B.P.)

Per ulteriori informazioni:
Associazione Volare Alto
Via Vallossera, 2, 10070 Rocca Canavese (Torino)
riferimento: Rita Beria (lunedì-venerdì, ore 12-14)
tel. 011 9235377 – 337 225160, associazione_volare_alto@yahoo.it
.