- Superando.it - http://www.superando.it -

Malattie neurologiche e disposizioni anticipate per la vita e la morte

Parteciperà anche Mario Melazzini, presidente dell'AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica) alla tavola rotonda di FirenzeOrganizzata dalla FIAN (Federazione Italiana Associazioni Neurologiche), si terrà domenica 14 ottobre a Firenze (Centro Congressi Fortezza da Basso, ore 14-17), all’interno del 38° Congresso Nazionale della SIN (Società Italiana di Neurologia) l’interessante tavola rotonda intitolata Le disposizioni anticipate per la vita e per la morte della persona con malattia neurologica.

Ai lavori, che saranno aperti dai presidenti della SIN e della FIAN Mario Manfredi e Massimo Osler, e introdotti da quest’ultimo sul tema I diversi progetti di legge sulle disposizioni per la vita e per la morte in Italia, parteciperanno anche i senatori Ignazio Marino e Alfredo Mantovano, che si soffermeranno sul dibattito politico in corso nel nostro Paese, in ambito di testamento biologico.

Successivamente, una tavola rotonda moderata da Matilde Leonardi, neurologa dell’Istituto Besta di Milano e vicepresidente della FIAN, coinvolgerà Adriano Pessina, ordinario di Filosofia Morale e direttore del Centro di Ateneo di Bioetica dell’Università Cattolica di Milano, Mario Melazzini, presidente dell’AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica), Gian Luigi Gigli, docente straordinario di Neurologia all’Università di Udine e Virginio Bonito, neurologo e presidente del Gruppo di Studio SIN su Bioetica e cure palliative.
(S.B.)

Per ulteriori informazioni:
Matilde Leonardi: tel. 02 23942511-2521, leonardi@istituto-besta.it.