- Superando.it - http://www.superando.it -

Tutti, ma proprio tutti, a spasso per Parma

Uno scooter elettrico a quattro ruoteParma è una città che si “vive” in bicicletta, un mezzo che fa parte certamente della nostra tradizione. Sempre più in questi ultimi anni si sta valorizzando la bici come concreta alternativa all’auto: essa permette di muoversi agevolmente e in libertà, contribuisce al benessere fisico e psicologico, non inquina e non consuma energia.
Varie, e di successo, sono state le iniziative promosse dal Comune di Parma per favorire e incentivare la mobilità di cittadini e turisti con la bicicletta, elettrica e non. Ma proprio per offrire le stesse opportunità a tutti, per permettere anche alle persone con ridotta capacità motoria di muoversi in autonomia e libertà per Parma – città “di tutti e per tutti” – abbiamo pensato di attrezzare alcune postazioni con scooter elettrici adatti alle diverse tipologie di disabilità e anche eco-compatibili.

I partner del progetto sono l’Agenzia per le Politiche a favore dei Disabili e l’Assessorato all’Ambiente e alla Mobilità del Comune di Parma, l’Università e il suo Centro “Le Eli-Che”-Al servizio di studenti e studentesse disabili e la Società Infomobility.
Finora abbiamo attrezzato con scooter elettrici a quattro ruote tre luoghi strategici della città: il Punto Bici in Viale Toschi, 2, il Parcheggio DUS in Viale Mentana, 99 e il Centro Universitario Sportivo al Campus dell’Università.
Potranno usufruire di tale servizio (gratuito) tutte le persone con ridotta mobilità maggiorenni, italiane o straniere, che presentino al punto di noleggio un valido documento d’identità e compilino un apposito modulo. I minorenni dovranno essere accompagnati da un adulto; è possibile anche la prenotazione telefonica (Punto Bici: 0521 281979; Parcheggio Dus: 0521 706381; Campus: 0521 033572).
Da segnalare infine che uno degli scooter ha la possibilità di trasportare due persone, così da permettere anche ad amici o accompagnatori di passeggiare per la città comodamente trasportati dalla persona con disabilità.

Parma, com’è ben noto, è una città d’arte, a spiccata vocazione turistica e che guarda all’Europa. Ed infatti l’opportunità degli scooter è pensata anche per i tanti turisti, molti dei quali stranieri, che arrivano ogni anno e che spesso non possono viaggiare con le loro carrozzine elettriche.
Ora invece potranno prenotare il mezzo elettrico proprio nella vicinanza dei parcheggi per le auto, della stazione e della pensilina degli autobus e passeggiare comodamente per le vie del centro in autonomia e libertà.
Parma, infine, è anche una città universitaria, con tanti studenti disabili iscritti (quasi settecento) ed ecco perché si è pensato di attrezzare una postazione anche al Campus, cuore stesso della vita universitaria cittadina.

*Agenzia per le Politiche a favore dei Disabili del Comune di Parma.