- Superando.it - http://www.superando.it -

Un punto di riferimento per le malattie neuromuscolari

Verrà inaugurato venerdì 30 novembre a Milano (Azienda Ospedaliera Niguarda, Piazza Ospedale Maggiore, 3, ore 11-16) il Centro Clinico NEMO (NEuroMuscular Omnicentre), struttura nata dalla collaborazione tra la UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), la Fondazione Telethon, l’AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica) e l’Azienda Ospedaliera Niguarda Cà Granda di Milano, presso la quale il Centro stesso sorge.

L'Azienda Ospedaliera Niguarda Cà Granda di Milano, dove sorge il nuovo Centro Clinico NEMOSi tratta di una nuova struttura polifunzionale a carattere riabilitativo, che si propone di diventare un centro clinico di eccellenza e un riferimento per la sanità locale e nazionale, in grado di rispondere in modo specifico a tutte le necessità di chi è affetto da una malattia neuromuscolare (distrofie, amiotrofie, miotonie ecc.) o da sclerosi laterale amiotrofica, oltre che di intervenire con i mezzi più idonei per fornire un’efficace prevenzione.
NEMO costituisce una vera e propria “novità” nel suo genere, per il nostro Paese, all’avanguardia sia dal punto di vista clinico che tecnologico. Il fatto poi che al centro dell’intero progetto sia stata posta sin dall’inizio la persona, nella sua globalità fisica, psichica, affettiva e relazionale, ne qualificherà ulteriormente le attività.

«Il nuovo Centro Clinico – hanno dichiarato in tal senso Alberto Fontana e Mario Melazzini, rispettivamente presidente della Fondazione Serena che ne gestirà le attività e direttore scientifico di NEMO, oltre che presidenti di UILDM e AISLA – potrà certamente diventare un importante punto di riferimento in Italia per i malati neuromuscolari e per i loro familiari, rispondendo concretamente a bisogni e aspettative diversi e rivolgendosi alla persona nella sua globalità, con il coinvolgimento del suo contesto familiare, sociale e ambientale».

Alberto Fontana, presidente della Fondazione Serena che gestisce il nuovo Centro Clinico NEMOAlla conferenza stampa di presentazione del 30 novembre sarà presente anche Roberto Formigoni, presidente della Regione Lombardia – la quale ha concesso gratuitamente la sede per il Centro presso l’Ospedale Niguarda, oltre ad un finanziamento per la ristrutturazione degli spazi – insieme ai già citati Fontana e Melazzini, al direttore generale dell’Ospedale Niguarda Pasquale Cannatelli, al segretario generale della Fondazione Cariplo Pier Mario Vello, al presidente nazionale dell’AVIS (Associazione Volontari Italiani Sangue) Andrea Tieghi – due realtà, queste ultime, che fin dall’inizio rivestono il ruolo di partner istituzionali del progetto – e al vicepresidente di Unicredit Group Fabrizio Pelanzona.
A moderare l’incontro sarà Riccardo Bonacina, fondatore e direttore editoriale di VITA Non Profit Content Company.
(C.N.)

Per ulteriori informazioni:
Fondazione Serena, tel. 02 9143371, info@centrocliniconemo.it.