Vita Indipendente: un’aspirazione o un diritto?

Se ne parlerà a Milano, il 10 dicembre, nel corso del seminario che concluderà il ciclo di incontri dedicato alla Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità, organizzato a Milano dalla Provincia, in collaborazione con il CND (Consiglio Nazionale sulla Disabilità), la LEDHA (Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità) e la FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap)

Persona in carrozzina in salita spinta da un accompagnatoreDopo i primi due appuntamenti del 12 e 26 novembre, dedicati rispettivamente alla mobilità e al lavoro (ne abbiamo riferito nei testi disponibili cliccando qui e qui), si concluderà lunedì 10 dicembre a Milano il ciclo A servizio dei Diritti. La Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità e le politiche del territorio, promosso dalla Delega alla Partecipazione e alla Tutela dei Diritti delle Persone con Disabilità della Provincia di Milano, in collaborazione con il CND (Consiglio Nazionale sulla Disabilità), la LEDHA (Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità) e la FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), per approfondire alcuni temi affrontati dalla Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità, sottoscritta dall’Italia il 30 marzo di quest’anno e ancora in attesa di ratifica.

«Tre incontri in totale – aveva dichiarato in sede di presentazione Ombretta Fortunati, consigliera delegata alla Partecipazione e alla Tutela dei Diritti delle Persone con Disabilità della Provincia di Milano – per approfondire, grazie all’intervento di esperti a livello nazionale, i contenuti specifici della Convenzione in merito al diritto alla mobilità, al lavoro e alla vita indipendente, temi cruciali per il pieno riconoscimento del diritto alla cittadinanza delle persone con disabilità e per verificare lo stato attuale delle politiche in Italia, con un occhio di riguardo alla situazione del territorio milanese».

La Vita Indipendente, dunque, è un’aspirazione o un diritto per le persone con disabilità? Partendo da tale quesito, affrontato alla luce di quanto riconosciuto esplicitamente dalla Convenzione ONU in questo ambito e cercando di approfondire l’odierna situazione in Italia e sul territorio di Milano, si terrà lunedì 10 dicembre il seminario Disabili e indipendenti. Il diritto alla vita indipendente delle persone con disabilità (Nuovo Spazio Guicciardini, Via Macedonio Melloni, 3, Milano, ore 14.30), moderato dal direttore responsabile del nostro sito Franco Bomprezzi.
Vi interverranno, oltre alla già citata Ombretta Fortunati, Dino Barlaam, responsabile pro tempore del Coordinamento Nazionale per la Vita Indipendente, Claudia Corsolini, esperta del Consiglio Nazionale sulla Disabilità, Marco Faini, consulente dell’ANFFAS (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale), Ida Sala, del Comitato Lombardo per la Vita Indipendente delle Persone con Disabilità e Fulvio Santagostini, vicepresidente della LEDHA.
(S.B.)

Per ulteriori informazioni:
– LEDHA (Giovanni Merlo)
tel. 02 6570425 – 347 7308212,
comunicazione@informahandicap.it
– Uff. Stampa Delega Disabilità della Provincia di Milano (Alice Prencipe)
tel. 02 80649207,
alice@soundpr.it.
Stampa questo articolo