Inclusione scolastica sempre all’ordine del giorno

Sarà dedicato soprattutto alla nuova Legge Regionale Lombarda sulla scuola l’incontro del 10 gennaio dedicato alle associazioni, con cui la LEDHA (Lega per i Diritti delle Persone con Disabile) aprirà le proprie attività a Milano nel 2008

Bimbo con insegnanteSempre al centro dell’attenzione, il tema del diritto all’inclusione scolastica darà anche l’avvio alle attività per il 2008 della LEDHA (Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità), che propone per giovedì 10 gennaio, presso la propria sede di Milano (Via Livigno, 2, ore 9-13.30), un incontro di approfondimento, dedicato a tutte le proprie associazioni e in particolare a quelle che coinvolgono i genitori di bambini e ragazzi con disabilità.

Oltre all’analisi di alcuni progetti specifici, l’appuntamento sarà utile soprattutto a valutare – insieme all’ANCI Lombardia (Associazione Nazionale Comuni d’Italia) – i contenuti della nuova Legge Regionale 19/2007 (Norme sul sistema educativo di istruzione e formazione della Regione Lombardia) e i suoi effetti sui processi di inclusione scolastica dei bambini con disabilità.

Per l’occasione interverranno Giovanni Merlo, direttore di LEDHA, Maria Teresa Persico e Gianluigi Zaina del GLIP di Milano (Gruppo Lavoro Interistituzionale Provinciale), Donatella Morra, vicepresidente dell’ANS (Associazione Nazionale Subvedenti), Gaetano De Luca, responsabile dell’Ufficio Legale di LEDHA e Giampiera Vismara, per l’ANCI Lombardia.
(S.B.)

Per ulteriori informazioni:
Segreteria LEDHA, tel. 02 6570425, ledha@informahandicap.it.
Stampa questo articolo