Si lavora per l’autonomia ad Ascoli Piceno

Una fruttuosa collaborazione sviluppata tra l’Azienda Sanitaria locale, l’Università di Camerino e alcune associazioni ha portato all’avvio, nella provincia marchigiana, del “Progetto Autonomia”, consistente in uno sportello informativo, in corsi di formazione dedicati a operatori con gravi disabilità e alla cosiddetta “Casa Intelligente”. Il tutto è stato presentato anche nel corso di un recente convegno

Donna con disabilità in cucina con assistenteIl Progetto Autonomia è un’iniziativa formulata dal Dipartimento di Riabilitazione e dalla Direzione della Macroarea del Territorio dell’Azienda Sanitaria Unica Regionale (ASUR) delle Marche, Zona 13 di Ascoli Piceno, imperniata su tre aree principali di sviluppo.
Innanzitutto l’istituzione di uno sportello informativo presso l’Unità Operativa di Riabilitazione dell’Ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno, gestito dall’Associazione La Meridiana e sponsorizzato dalla Fondazione CARISAP, per fornire informazioni su tutti i problemi inerenti la disabilità.
In secondo luogo l’attivazione di corsi di formazione per operatori con gravi disabilità, realizzati con la collaborazione dell’Assessorato alla Formazione Professionale della Provincia di Ascoli Piceno, da svolgersi in un’aula informatica attrezzata con ausili per disabili, dislocata all’interno del Dipartimento di Riabilitazione e Lungodegenza.
Infine la realizzazione – in collaborazione con la Facoltà di Architettura dell’Università di Camerino – della cosiddetta “Casa Intelligente”, riproduzione realistica e totalmente vivibile di un ambiente domestico completo, provvisto di tutti gli strumenti e delle tecnologie utili a simulare e sperimentare l’accesso alle funzioni della vita quotidiana.

Il progetto – coordinato da un comitato cui partecipano operatori del Dipartimento di Riabilitazione dell’ASUR e dell’UMEA (Unità Multidisciplinare per l’Età Adulta Responsabile), insieme a docenti della Facoltà di Architettura di Camerino, ad un rappresentante della Provincia e ad uno della Zona Territoriale 13 – ha trovato sulla propria strada anche la partnership dell’Associazione Fabrizio Alessandrini pro Progetto Autonomia, nata per fornire risposte chiare e concrete alle necessità che le persone colpite da gravi disabilità si trovano ad affrontare quotidianamente.
In generale questa Associazione si propone di strutturare progetti e interventi, oltre che di valutare proposte provenienti da altri enti, riguardanti iniziative ad hoc per il mondo della diabilità e della riabilitazione, anche organizzando studi e convegni, mentre nel particolare del progetto ascolano, si occuperà dell’aggiornamento tecnologico della “Casa Intelligente”.

Tutti i punti che qualificano il Progetto Autonomia – dallo Sportello InformaHandicap alla “Casa Intelligente” – sono stati al centro del convegno svoltosi in dicembre ad Ascoli Piceno, denominato Disabilità ed autonomia: utopia o realtà?, cui hanno partecipato rappresentanti dei vari partner coinvolti, insieme ad esponenti delle istituzioni regionali e provinciali.
Per l’occasione è stata sottoscritta anche una lettera di intenti sui temi di sviluppo della collaborazione fra l’ASUR Marche e la Facoltà di Architettura dell’Università di Camerino.
(S.B.)

Per ulteriori informazioni:
Sportello InformaHandicap
presso Struttura Complessa di Medicina Fisica e Riabilitazione dell’Ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno
tel. 0736 358331,
informah@asl13.marche.it.
Stampa questo articolo