- Superando.it - http://www.superando.it -

La catena dell’accessibilità

Sono state quattro giornate intense e importanti, quelle vissute alla Fiera Internazionale del Turismo BIT di Milano dal Progetto Turismabile, iniziativa voluta dalla Regione Piemonte e realizzata dalla CPD (Consulta per le Persone in Difficoltà) di Torino che per la prima vlta partecipava ad un evento del genere.

Persona in carrozzina su una piazzola tra le montagneDa segnalare in particolare la conferenza stampa del 21 febbraio, riguardante le varie attività previste per il 2008, cui hanno partecipato l’assessore al Turismo della Regione Piemonte Giuliana Manica, il direttore dello stesso Assessorato Marco Cavaletto e il presidente della CPD Paolo Osiride Ferrero.
Dopo avere ribadito il grande interesse da parte della Regione per Turismabile, confermandone la priorità all’interno del Piano Strategico del Turismo, l’assessore Manica ha anche voluto sottolineare come «il Piemonte sia attualmente all’avanguardia nelle politiche dell’accoglienza per i turisti con esigenze particolari».
Dal canto suo Ferrero ha illustrato invece le iniziative previste per l’anno in corso, soffermandosi in particolare sulla cosiddetta “catena dell’accessibilità” – la filiera di servizi integrati, dai trasporti all’alloggio, dai pasti alle visite guidate, che consente al turista di vivere una vacanza accessibile in ogni sua componente – come «chiave della qualità per il turismo accessibile in Piemonte».

A moderare la conferenza stampa è stato Roberto Vitali, presidente dell’Associazione SiPuò – Laboratorio Nazionale Turismo Accessibile, che oltre a considerare positivamente l’originalità di Turismabile, ha confermato la propria intenzione di proseguire con esso una fruttuosa collaborazione. (S.B.)

Per ulteriori informazioni:
Ufficio Stampa CPD (Consulta per le Persone in Difficoltà) di Torino
tel. 011 3198145,
uffstampa@cpdconsulta.it oppure info@turismabile.it.