Strumenti e risorse per l’inserimento lavorativo

Nel corso di un incontro a Monza, organizzato da Spazio Donna della Provincia di Milano (Progetto Monza e Brianza), verrà presentato il 4 marzo il libro curato da Laura Colombo “Siamo tutti diversamente occupabili”, per discutere di un problema come quello della relazione “disabili-mondo del lavoro” che chiede di essere urgentemente affrontato

Ragazza con disabilità al tavolo di lavoroPer molte persone con disabilità il mondo del lavoro rimane ancora di difficile accesso e permanenza: infatti, pur con la volontà di fare e impegnarsi, molti si trovano bloccati da stereotipi, pregiudizi e intoppi burocratici.
Dal lato delle persone con disabilità, quindi, oltre alle difficoltà che quest’ultima di per sé presenta, essa rischia di essere percepita e vissuta come un pegno da pagare. Dal lato delle imprese, poi, la mancanza di informazione e di supporto spesso impedisce – o quanto meno ostacola – lo sviluppo di iniziative efficaci e concrete.
Si tratta di un problema, quello della relazione “disabili-mondo del lavoro”, che chiede perciò di essere affrontato e che può essere valutato da differenti punti di vista.

Il libro Siamo tutti diversamente occupabili. Strumenti e risorse per l’inserimento lavorativo di disabili (Milano, Franco Angeli, 2007), uscito qualche mese fa, a cura di Laura Colombo, affronta l’aspetto del valore della risorsa e quindi del valore della persona. Partendo infatti da questa chiave di lettura e riunendo professionalità provenienti da realtà differenti (il mondo della formazione, delle cooperative, delle imprese, delle istituzioni), gli autori dei vari contributi hanno conosciuto e ascoltato le persone con disabilità e le loro famiglie per raccogliere l’esperienza di un vivere quotidiano, dei principali problemi che si incontrano e che meritano, o meglio esigono, una risposta: come valutare le proprie competenze, come proporsi alle aziende, come facilitare l’inserimento.
In tal senso sono state individuate un serie di risorse e messi a punto alcuni strumenti che vengono già utilizzati con soddisfazione dai disabili e dalle loro famiglie.

La presentazione di questo volume servirà da spunto, martedì 4 marzo a Monza (Sala Conferenze Sede Provinciale, Piazza Cambiaghi, 5, ore 17.30), ad un incontro organizzato da Spazio Donna della Provincia di Milano – Progetto Monza e Brianza, nel corso del quale verrà dato spazio anche al progetto di eccellenza denominato Occupabili. In particolare verranno forniti in modo chiaro gli strumenti necessari a comprendere consapevolmente il problema in tutti i suoi risvolti, con testimonianze dirette e un dibattito conclusivo.
Interverranno per l’occasione la curatrice di Siamo tutti diversamente occupabili, Laura Colombo, esperta di formazione e pari opportunità, così come Matilde Gasparri, insieme a Laura Turrini, a sua volta esperta di formazione. (S.B.)

Per ulteriori informazioni:
Delega alla Partecipazione e alla Tutela
delle Persone con Disabilità della Provincia di Milano
tel. 02 77402363 – 2762,
segr.delegadisabilita@provincia.milano.it.
Stampa questo articolo