- Superando.it - http://www.superando.it -

Questioni di leggibilità

Gli adesivi del Tastierone nelle due versioni a sfondo bianco-avorio e a sfondo neroUn’idea semplice che ha riscosso un grande successo perché è il frutto di un’esigenza reale da parte di chi ha difficoltà visive, percettive o cognitive: compie cinque anni il Tastierone, set di etichette adesive che riproduce, in formato ingrandito, ogni segno grafico della tastiera del computer, dalle lettere alla punteggiatura, dai numeri ai comandi.
Ideato dal Progetto Lettura Agevolata del Comune di Venezia e realizzato con il contributo della Società Venis, il Tastierone è già stato distribuito in tutta Italia in 12.000 copie ed è ormai pronto per la sua quinta edizione.
Nel corso degli anni moltissimi utenti ne hanno fatto richiesta per la scuola, il lavoro, il tempo libero perché il Tastierone si è rivelato uno strumento efficace per tutti coloro che hanno bisogno di punti di riferimento più marcati per poter scrivere al computer.
Realizzato in due versioni – a sfondo bianco-avorio e a sfondo nero – il Tastierone  viene apprezzato anche per la facilità di utilizzo. Basta infatti applicare gli adesivi corrispondenti ai tasti di difficile interpretazione o quelli che consentono di avere veloci punti di riferimento visivo, per creare una tastiera ingrandita e altamente leggibile.

La pubblicazione «Questione di leggibilità», giunta alla sua seconda edizioneUn tema, quello della leggibilità, molto caro al Progetto Lettura Agevolata che ha dedicato all’argomento anche il volume Questione di leggibilità. Se non riesco a leggere non è solo colpa dei miei occhi, premiato a suo tempo con la medaglia del presidente della Repubblica.
Tale pubblicazione, ideata per sensibilizzare gli operatori della comunicazione sui rischi che una progettazione grafica disattenta può comportare in termini di esclusione sociale, ha suscitato grande interesse, diventando materia di studio e approfondimento del più generale concetto del Design for all (“progettazione universale”).

In realtà il problema della leggibilità riguarda molti ambiti della vita di tutti i giorni, dalla carta stampata alla segnaletica, dalla modulistica ai prodotti tecnologici. Ciò nonostante rimane prevalente un atteggiamento di scarsa considerazione del problema, come testimoniano i numerosi esempi di progettazione grafica poco attenti alle esigenze di un’utenza ampliata, anche da parte degli stessi servizi pubblici.
L’obiettivo del volume Questione di leggibilità – giunto ora alla sua seconda edizione – è di far capire, dunque, come sia necessario fare comunicazione tenendo conto dei bisogni di tutti, anche perché un prodotto più leggibile – e il Tastierone ne è una buona dimostrazione – non è più costoso degli altri e può migliorare la vita di molte persone.
(Paola Caporossi)

Sia il Tastierone che il volume Questione di leggibilità possono essere richiesti gratuitamente al Progetto Lettura Agevolata del Comune di Venezia.
Per informazioni:
Direzione Relazioni Esterne e Comunicazioni
del Comune di Venezia – Progetto Lettura Agevolata
tel. 041 2748149,
paola.caporossi@comune.venezia.it.