- Superando.it - http://www.superando.it -

Ti dico come vedo

Formare i volontari intorno al tema della disabilità visiva e dare indicazioni utili agli ipovedenti e ai loro familiari, allo scopo di aumentare l’autonomia delle persone con deficit visivi e contenere il disagio dell’emarginazione: sono questi gli obiettivi del corso di formazione denominato Ti dico come vedo, che prenderà il via giovedì 27 marzo a Bologna, a cura dell’Associazione Retinite Pigmentosa Emilia-Romagna in collaborazione con Volabo, il Centro Servizi per il Volontariato della Provincia di Bologna (presso la sede di quest’ultimo, in Via Scipione dal Ferro, 4, ore 16.30).

Simulazione di disabilità visivaIl corso – che sarà condotto dalla psicologa Antonella Gambini – si articolerà su sei incontri della durata di tre ore e si concluderà il 22 maggio; è aperto a ipovedenti, ai loro familiari, a volontari che intendano operare nel campo della disabilità visiva, ma anche a giovani e meno giovani che vogliano avvicinarsi al mondo del volontariato.
Durante i primi quattro incontri verranno date informazioni generali sull’ipovisione e sulle difficoltà anche psicologiche delle persone con disabilità visive e in particolare di quelle affette da retinite pigmentosa.
In questa prima parte, inoltre, verranno illustrati i principali esercizi di riabilitazione e saranno dati consigli pratici per sfruttare al meglio il residuo visivo e per rendere l’abitazione e il posto di lavoro più adatti alle esigenze degli ipovedenti.
Gli ultimi due appuntamenti saranno invece interamente dedicati alla dimostrazione pratica di un percorso riabilitativo per ipovedenti. Da segnalare che per permettere di conoscere e utilizzare gli strumenti necessari, gli incontri conclusivi si svolgeranno presso lo studio di un medico oculista. (Ufficio Stampa Agenda)

La partecipazione al corso è gratuita.
Per informazioni e iscrizioni:
Associazione Retinite Pigmentosa Emilia-Romagna
tel. 051 246705,
rp.bologna@associazionerpbo.191.it.